/ Curiosità

Curiosità | 11 maggio 2021, 16:28

Sarà il savonese StudioWiki a realizzare i nuovi brand e portale turistico del Comune di Asti

Vincente il progetto integrato per realizzare uno strumento in grado di integrare in un unico spazio digitale l’offerta turistica del territorio partendo dallo sviluppo dell’immagine coordinata del brand della destinazione

Sarà il savonese StudioWiki a realizzare i nuovi brand e portale turistico del Comune di Asti

Studiowiki, agenzia di comunicazione associata UNA e specializzata in destination design, si è aggiudicata la gara indetta dal Comune di Asti con oggetto attività di marketing turistico della città di Asti quali l’ideazione e la realizzazione della nuova brand e del nuovo portale turistico.

La prima fase dei lavori riguarderà la realizzazione del marchio e lo sviluppo della brand identity, si procederà poi con l’ideazione e lo sviluppo del nuovo portale di destinazione.

Studiowiki ha presentato un progetto integrato che prevede azioni di impianto creativo e strategico orientate alla realizzazione di uno strumento in grado di integrare in un unico spazio digitale l’offerta turistica del territorio partendo dallo sviluppo dell’immagine coordinata del brand della destinazione.

Previste anche una campagna di shooting fotografico e la realizzazione di uno spot web per la località. Servizi sempre più fondamentali per accompagnare l’identità di marca dei territori e sui quali Studiowiki si è negli ultimi anni fortemente specializzata.

“Il lavoro per Asti – spiega Federico Alberto, CEO Studiowiki – arriva dopo quelli per Jesolo in Veneto, Modena in Emilia, il Valdarno in Toscana, Storie di Liguria nella nostra regione – progetti tutt’ora in corso – e ci rende sempre più convinti che la vocazione e la specializzazione di Studiowiki stia nel destination design. È qui che l’agenzia esprime il meglio delle sue caratteristiche per gli enti pubblici che negli ultimi anni sono sempre più attenti e impegnati nella competizione di marca sul mercato del turismo, un comparto che rappresenta il 13% del PIL del nostro Paese e che mai come oggi potrà essere motore della ripartenza per l’intero sistema Paese”.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium