/ Economia

Economia | 11 luglio 2019, 07:00

App store: gioco per bambini nascondeva gioco soldi veri

Uno sviluppatore tedesco ha denunciato l’Apple store e non ha impedito la pubblicazione di un gioco che nascondeva dei giochi soldi veri. Infatti, dietro un gioco dall'apparenza innocuo si celavano delle slot online soldi veri

App store: gioco per bambini nascondeva gioco soldi veri

Uno sviluppatore tedesco ha denunciato l’Apple store e non ha impedito la pubblicazione di un gioco che nascondeva dei giochi soldi veri. Infatti, dietro un gioco dall’apparenza innocuo si celavano delle slot online soldi veri.

Il sistema utilizzato dai proprietari dell’App è abbastanza complicato e particolare, infatti, dietro un innocuo gioco di bambini (una scimmietta che raccoglieva banane) si celava una vera macchinetta online soldi veri. Attraverso un cambio che operavano i proprietari dell'app dal loro server potevano quindi trasformare questo gioco in un vero e proprio gioco online.

Un gioco per bambini è un gioco d'azzardo?

Purtroppo si. Dietro un gioco divertente si celava una vera e propria VLT, il gioco era presenta sull’App store degli Usa in base alla descrizione era idoneo ad un pubblico di 4 anni ma lo sviluppatore ha scoperto che bastava che i proprietari facessero una procedura e le vesti innocue andavano via.

Lo sviluppatore ha subito denunciato l’accaduto per salvaguardare l’incolumità dei bambini ma soprattutto delle persone in genere, anche dalla recensioni era desumibile la truffa. Tutti parlavano di vere slot soldi veri e non di un innocuo gioco per bambini. Prima di essere eliminata completamente l’apple store aveva anche approvato due aggiornamenti. In base alla teoria di Apple è possibile pubblicare giochi online e lotterie ma solo se consentite dalle leggi dello stato di appartenenza.

Lo sviluppatore dopo la denuncia ha anche mostrato come cambiando l’ip il gioco si trasformasse in uno con soldi veri. Eleftheriou ha affermato che lo store di Apple è stato più volte oggetto di questi metodi alquanto ambigui. Forse i controlli non sono sicuri? Difficile rispondere!

Sicurezza nel 2021

Ad oggi nel 2021 bisogna realmente stare attenti. Su internet forse a causa della pandemia che ha costretto molta gente a stare in casa i fenomeni criminali sono aumentati, in particolare si è notata un’impennata di poca sicurezza in tutte quelle azioni dove è connessa una transazione. Inoltre anche fenomeni come il revenge porno hanno avuto un picco in rialzo. Sarà a causa della pandemia? Cosa certa che in questo periodo pandemico gli attacchi informatici sono aumentati, anche secondo un report della polizia postale con il covid i reati informatici sono aumentati.

Truffe e minacce sono pronte a ledere la nostra serenità, come appunto questa app che forniva giochi soldi veri oppure vi è mai capitato di ricevere sms strani. Bene, attenti anche a quelli! Spesso dietro una finta vincita o un premio da rilasciare può celarsi una truffa per carpire dei dati. Il web e la tecnologia in generale sicuramente hanno alzato il nostro sapere ma nello stesso tempo pongono continuamente a pericoli.

Come mai tutto questo? Ha una spiegazione?

La risposta è no! Diversi studiosi sostengono come l’uso della rete o dei social abbia innalzato l’odio e reso più facile alcuni crimini. Ma sarà vero? Sicuramente la certezza ad oggi sono i report che parlano di un rialzo dei crimini informatici. Ma di altro poco è certo!

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium