/ Economia

Economia | 18 maggio 2021, 07:00

I 5 tipi di tessuto e di fantasie protagonisti della moda 2021

I 5 tipi di tessuto e di fantasie protagonisti della moda 2021

La moda si reinventa e punta tutto su tipi di tessuti creativi e vivaci

Nel 2020 abbiamo conosciuto un modo diverso di vivere la quotidianità; siamo stati costretti a modificare molte abitudini, gli incontri si sono spostati online e così gli eventi di spettacolo, moda, teatro. Nonostante questo, l'umanità non si è persa d'animo né si è fermata: abbiamo continuato a produrre, a creare, siamo andati avanti. Così il mondo della moda, che saputo guardare al 2021 con occhi nuovi, portando in scena un trionfo di colori e fantasie. In questo articolo vi parleremo, nello specifico, delle cinque tipologie di tessuto che rappresentano i must-have della moda primavera/estate 2021; per un anno all'insegna della creatività e della voglia di ricominciare.

 

Dalla pelliccia ecologica al cotone biologico, sì ai tipi di tessuti sostenibili

Il 2020 ci ha insegnato che l'impatto dell'uomo sul mondo è vitale e può cambiarne le sorti. Anche in questo senso la moda non si è tirata indietro, abbracciando il concetto di creatività sostenibile e puntando su tipi di stoffe a basso impatto ambientale, prodotte nel rispetto di animali e natura. In primavera ed estate, quindi, saranno di tendenza il cotone organico e il denim biodegradabile, mentre in autunno la farà da protagonista la pelliccia ecologica.


Via libera a tutti i tessuti con fantasie floreali

È il momento di sbocciare! Che si tratti di abiti in puro cotone, di maglia o in elegante raso non conta: l'importante è che tra i vari tessuti si prediliga sempre quello con motivo floreale. Se poi la trama fosse in tonalità fluorescenti sarebbe il massimo: infatti tra i colori di tendenza nel 2021 ritroviamo il giallo acceso e il verde fluo.


Il Patchwork: lavorare i tessuti americani raccontando una storia

Parlando di creatività sostenibile non si può non prendere in considerazione il patchwork, l'arte di riciclare creando. Di grande tendenza nel 2021, il patchwork si presta a tutti i tipi di stoffa, ma i tessuti americani restano la migliore opzione per ogni lavoretto fai-da-te: di ottima qualità, composti di cotone al 100%, si trovano in tantissimi stili, colori e fantasie diverse, e possono aiutarti a dare vita a meravigliosi capolavori del cucito.


I tessuti folkloristici, per strizzare l'occhio alla tradizione guardando al futuro

Lo stile folk è una ventata di novità che omaggia il passato. Quest'anno uno dei diktat della moda sembra essere proprio questo: ricordare il passato senza dimenticare che i tempi sono cambiati. Per cui ritroviamo tipologie di tessuti come le sete e i broccati, e poi ricami e colori che richiamano l'abbigliamento tradizionale, rivisitati nell'ottica dei trend del presente. Per un tocco in più basta abbinare qualche accessorio folk al vestiario: il risultato è un total look da passerella.


L'intramontabile bianco e nero

Anche in questo caso il materiale passa in secondo piano: che si tratti di pizzo macramè, di cotone o di tulle, l'importante è che il tipo di tessuto scelto sia rigorosamente in bianco e nero. Perché non osare, mescolando le tendenze? Si potrebbe pensare a un abbinamento che sfrutti le contrapposizioni tra il bianco e il nero su un tessuto floreale; o magari creare un patchwork utilizzando tessuti americani di colori neutri, per ottenere un risultato finale in perfetta linea con la moda 2021.



Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium