/ Attualità

Attualità | 16 giugno 2021, 14:09

Maturità 2021, conclusi i primi orali: tante le novità rispetto al passato (VIDEO)

Dopo due anni tra Dad e presenze ridotte abbiamo raccolto le voci dei maturandi al termine del colloquio, tra sollevazione e attesa

Maturità 2021, conclusi i primi orali: tante le novità rispetto al passato (VIDEO)

Il gran giorno è arrivato ed i primi studenti dei 13 istituti superiori del savonese hanno affrontato l'esame di maturità, il secondo dell'era Covid. Tante le novità rispetto al passato, una su tutte il solo colloquio orale quale prova per chiudere un ciclo di studi inevitabilmente condizionato dalla pandemia.

Ed è così che questa mattina i maturandi della nostra provincia (un massimo di cinque a giornata) hanno iniziato a sottoporsi alle domande delle commissioni, composte da un presidente esterno e sei commissari interni: Savonanews ha voluto raccogliere le loro impressioni non appena concluso l'esame. Il nostro viaggio è iniziato all'Istituto Falcone di Loano dove è stato il turno di Stefano Sciutto, classe 5^B (indirizzo amministrazione - finanza - marketing), un giovane abituato alle sfide essendo un sportivo di ottimi livello: campione italiano di bocce, terzo ai mondiali, milita nella società di Serie A2 Andora Bocce.

"Il solo esame orale può essere un vantaggio o uno svantaggio a seconda delle persone - ha spiegato lo studente loanese - per me è stato un vantaggio vista la maggioranza dei professori interni, quindi è andata bene". La fine di un percorso inevitabilmente condizionato dal coronavirus e dalle difficoltà della didattica a distanza: "Fare lezione dal computer non è stato facile e gli argomenti affrontati durante il periodo di quarantena sono quelli in cui a mio avviso siamo stati più carenti, con il ritorno in presenza degli ultimi due mesi la parte di programma affrontata a scuola l'abbiamo appresa meglio".

Nel cortile del Liceo Giordano Bruno di Albenga, invece, gruppi di ragazze e ragazzi si condividono, raccontano, passeggiano avanti e indietro. Qualcuno di loro si è già sottoposto all’Esame di Maturità 2021, altri sono in attesa di essere esaminati. In un’atmosfera comunque rilassata, giovani leve sorridenti si affacciano al futuro. Conserveranno per sempre l’esperienza positiva, il ricordo di un esame tranquillo, con professori comprensivi, che danno ampio margine alle ragazze e ai ragazzi e lasciano la libertà a ognuno di tracciare il proprio percorso .

Qualcuno avrebbe preferito l’esame "vecchia maniera", altri sono contenti della nuova modalità che prevede un solo orale. Entro qualche giorno ognuno di loro sarà matura o maturo per prendere decisioni importanti.

All'Issel di Finale Ligure emerge il grande entusiasmo per la fine del percorso scolastico. Anche qui non sono mancate le difficoltà dovute alle lezioni da remoto e all'ansia maggiore per il solo esame orale, una vera e propria finale dove giocarsi tutto. Alla fine però all'esterno dell'istituto, in un'atmosfera leggera e liberatoria, c'è solo spazio per festeggiare la conclusione dell'avventura liceale con tanto di bollicine.

Una festa decisamente meritata, con un auspicio da chi ha affrontato questo insolito esame: "Speriamo sia l'ultimo anno con queste modalità - dice Anabel - mi auguro che i futuri studenti possano tornare a scuola senza lezioni a distanza, così come anche nelle università".

Si è appena concluso un percorso di studio importante, una grande emozione. Ora si accendono i sogni.

Gramaglia - Pastorino - Vassallo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium