/ Politica

Politica | 16 giugno 2021, 18:15

Spotorno, nuovo problema con la fognatura in vico della Posa

Il consigliere Zunino (Spotorno nel cuore): "Auspicabile un rapido intervento definitivo dall'amministrazione"

Spotorno, nuovo problema con la fognatura in vico della Posa

"Dopo 20 giorni siamo di nuovo da capo. Meno di un mese fa avevamo segnalato lo stato di abbandono di Vico della Posa, dove oltre all’erba alta e alla perdita dell’acquedotto, vi era una fuoriuscita di fognatura. Il giorno dopo la nostra segnalazione alla stampa e al deposito dell’interpellanza, l’Amministrazione comunale aveva inviato gli operai a tagliare l’erba, ma oggi siamo di nuovo da capo con una fuoriuscita della fognatura che emana un odore nauseabondo e rappresenta una grave situazione per l’igiene delle zone circostanti". Ad affermarlo è il capogruppo di opposizione di “Spotorno nel cuore”, Giancarlo Zunino.

"Vico della Posa viene utilizzato da residenti e turisti per accedere al centro ed, inoltre, considerata la presenza di un Albergo e dell'unico campo da tennis in paese, e il pericolo che la perdita della fognatura può rappresentare per la balneazione qualora i reflui finiscano in mare, sarebbe auspicabile un rapido e questa volta definitivo intervento da parte dell'amministrazione" conclude infine Zunino.     

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium