/ Politica

Politica | 23 giugno 2021, 15:33

Non si ferma l'attività del Partito Animalista Italiano, continua l'impegno del cengese Riccardo Benetti

Dopo l'exploit alle scorse Regionali prosegue l'attività politica con un particolare riguardo agli amici a quattro zampe

Non si ferma l'attività del Partito Animalista Italiano, continua l'impegno del cengese Riccardo Benetti

A seguito dell'exploit alle ultime elezioni regionali, prosegue senza sosta l'impegno politico del cengese Riccardo Benetti. Dopo aver lasciato il movimento "Ora Rispetto per Tutti gli Animali", Benetti lo scorso mese di ottobre ha aderito al Partito Animalista Italiano. Assieme a Letizia Balsamo è il responsabile per la Liguria. 

"Il mio impegno verso gli animali continua. Non solo in Liguria, ma anche in gran parte dell'Italia. Tutto questo è stato possibile grazie ai miei colleghi di partito, tra cui Muriel Ariis, nuovo membro del Partito Animalista e fidata collaboratrice" spiega Benetti.

Tante le iniziative in programma tra cui il sostegno all'Oasi di Camilla, ma non solo: "A fine settembre sarò alla quadreria di Melgrate, in provincia di Lecco - aggiunge - L'obiettivo è sempre il medesimo: preservare la salute degli animali".

Una particola attenzione è rivolta ai cani, come conferma Benetti: "I canili lager non devono esistere. Le strutture che accolgono i nostri amici pelosi devono trasformarsi in oasi dove la gente può andare per adottare il proprio cane".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium