/ Al direttore

Al direttore | 14 luglio 2021, 14:49

La testimonianza di un giovane di Mioglia: "Il mio calvario per spostare il richiamo del vaccino"

Roberto per motivazioni personali avrebbe dovuto anticipare di alcuni giorni la seconda dose ricevuta a Varazze, ma non era possibile in alcun modo contattare un referente per l'hub

La testimonianza di un giovane di Mioglia: "Il mio calvario per spostare il richiamo del vaccino"

Storie di situazioni paradossali o comunque di difficile spiegazione se ne sono lette e sentite diverse in questo oltre un anno dove la pandemia ha travolto come un uragano le nostre attività quotidiane, in particolare la sanità.

L'ultima che giunge alla nostra redazione, come d'altronde la maggior parte negli ultimi mesi, riguarda i vaccini.

A raccontarcela Roberto, un ragazzo di 30 anni di Mioglia che lo scorso 27 maggio, aderendo a uno degli "Open Day" organizzati da Regione Liguria si è vaccinato volontariamente con il siero "AstraZeneca" presso l'hub di Varazze.

"Come da prassi - racconta - mi è stata assegnata la data per il richiamo 12 settimane dopo, ovvero il 19 agosto" e fin qui tutto ha proceduto per il meglio.

"Negli ultimi giorni per varie motivazioni ho cercato di anticipare la data del mio richiamo, consapevole del fatto che l'intervallo consigliato per questo siero è compreso tra le 10 e le 12 settimane" aggiunge il giovane, che da allora ha cominciato quello che definisce una sorta di calvario.

"Dapprima ho contattato il call center dedicato alle prenotazioni vaccinali, il quale mi ha molto gentilmente rimandato all'Asl di competenza fornendomi il contatto. Ho quindi chiamato l'Asl 2 la quale, dopo due chiamate a vuoto e diverse attese, mi ha informato che l'hub di Varazze non è di loro competenza, in quanto gestito dai medici di medicina generale, e che avrei dovuto contattare direttamente loro per spostare il mio appuntamento. Ho chiesto dunque cortesemente se fossero in possesso di un numero di riferimento da chiamare, ma non lo avevano. Ho provato dunque a cercare su internet, ma l'unico numero che ho trovato è sempre di Asl 2 che mi ha quindi dato la stessa risposta. Ho scritto quindi allo staff di PrenotoVaccino, il quale mi ha risposto che purtroppo neanche loro conoscono il numero in questione e che, se non riuscissi a trovarlo, l'unica soluzione sarebbe quella di recarmi di persona presso l'hub vaccinale".

"L'hub in questione, per inciso, dista 40 minuti di auto da casa mia ma al momento della prenotazione era il più vicino. Mi chiedo inoltre come sia possibile che nessuno abbia il numero di telefono di questo hub: come fanno a contattarli per questioni logistiche e operative ad esempio?" continua Roberto.

"Questa è dunque la mia esperienza per tentare di spostare l'appuntamento della seconda dose. Io, per fortuna, sono un entusiasta del vaccino e quindi probabilmente alla fine mi recherò di persona, con grande disagio, a Varazze per spostare l'appuntamento".

"Mi chiedo, però, se una persona fosse meno convinta di me e non potesse ricevere la somministrazione nel giorno assegnato, cosa farebbe?" Si chiede Roberto. "Molto probabilmente deciderebbe di rinunciare al richiamo del vaccino, rimandandolo ad un imprecisato momento quando sarà l'Asl stessa ad andare a cercarlo, tutto questo quando si continua ogni giorno a sottolineare l'importanza di completare con due dosi la vaccinazione e la necessità di anticipare il più possibile il richiamo per proteggersi dalle varianti emergenti".

"Sicuramente alcune persone non vogliono vaccinarsi per partito preso, ma sono altresì convinto che un processo più snello convincerebbe molti scettici a farlo. Esiste un ottimo sistema per prenotare la prima dose on-line, estendiamolo per rendere possibile lo spostamento dell'appuntamento per la seconda dose (ovviamente nei limiti previsti per la tipologia di vaccino)" conclude il giovane savonese.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium