/ Cronaca

Cronaca | 21 luglio 2021, 09:07

Bus privo delle autorizzazioni, finisce prima ancora di iniziare la gita al mare per una cinquantina di torinesi

Multato l'organizzatore, un 71enne di Ciriè: era tutto abusivo

Bus privo delle autorizzazioni, finisce prima ancora di iniziare la gita al mare per una cinquantina di torinesi

Per una cinquantina di anziani del torinese un'autentica beffa: il viaggio al mare che tanto aspettavano è finito prima ancora di iniziare. Tutta colpa dell'organizzatore, un 71enne di Ciriè, ora finito nei guai perché non era in possesso di "autorizzazione di intermediazione turistica": insomma, si trattava di viaggi abusivi e non organizzati.

Domenica, gli agenti della Polizia locale di Ciriè e i carabinieri hanno bloccato il bus da 57 posti che sarebbe dovuto partire per la Liguria poco prima delle 5: la gita era completamente abusiva. Il conducente è stato sanzionato per violazione alle norme del codice della strada, una multa di poco superiore ai 400 euro e per lo svolgimento abusivo della professione turistica.

E adesso toccherà alla Motorizzazione stabilire i tempi del fermo del veicolo. Mentre per le persone che sognavano una domenica al mare tutto è evaporato nel giro di pochi minuti.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium