Elezioni comune di Savona

Elezioni comune di Varazze

Elezioni comune di Loano

 / Eventi

Eventi | 27 luglio 2021, 12:29

Loano, al Giardino del Principe la presentazione di "La discesa infinita" di Enrico Camanni

Martedì 3 agosto con inizio alle ore 21

Loano, al Giardino del Principe la presentazione di "La discesa infinita" di Enrico Camanni

Martedì 3 agosto luglio alle 21 nel ridotto del Giardino del Principe di Loano si terrà la presentazione di “La discesa infinita. Un mistero per Nanni Settembrini” di Enrico Camanni (Mondadori).

Dopo “La sciatrice”, “L’ultima Camel blu”, “Il ragazzo che era in lui” e “La coperta di neve” arriva la quinta avventura di Nanni Settembrini, guida e soccorritore del Monte Bianco. In autunno la montagna scivola in una stasi tutta sua, tra l’estate ormai ricordo e la neve da aspettare.

Per Nanni Settembrini ottobre è un mese di uscite solitarie, verso creste e cime che lo fanno soffrire per lo smagrimento dei ghiacciai. Una mattina, però, dal fiume gelato del Miage emergono i resti di un corpo e il brandello di uno scarpone di cuoio d’altri tempi.

Quando la montagna restituisce una vita spezzata, è come se ne restituisse anche le gioie, i rimpianti, le vane speranze e l’irripetibile unicità, e a Nanni quel cadavere entra presto nei pensieri: in fondo era un alpinista come lui, coltivava la sua stessa passione, e prima di morire aveva guardato la sua valle dalla cima del Monte Bianco quando non c’era ancora il traforo e si partiva senza cellulari, soli sulla montagna… Il rebus del tempo lo avvince e Nanni comincia a investigare a modo suo, cercando indizi, rincorrendo ricordi e smarriti segreti, perché in fondo quello che cerchiamo nel mistero è una luce che consoli chi è rimasto a valle ad aspettare invano.

Enrico Camanni è nato a Torino nel 1957. Scrittore, giornalista e alpinista, divide la passione per la montagna con quella per la scrittura. Ha diretto alcuni giornali e scritto molti libri. Collabora con “La Stampa” in cronaca e cultura.

L'appuntamento rientra nell'ambito dei “Martedì della Cultura”, gli incontri con gli autori promossi all'interno di “LOA-Legge in Ogni Angolo”, la manifestazione interamente dedicata alla lettura organizzata dall'assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano in collaborazione con l'Aps #cosavuoichetilegga? insieme ad Atuttotondo di Monica Maggi e con le associazioni e le realtà locali aderenti al “Patto per la Lettura”.

I “Martedì della Cultura” fanno parte della rassegna “Libri Estate”, che ha la finalità di attivare il piacere della lettura attraverso l’ascolto delle parole, che da scritte si animano tramite l’incontro con chi le ha pensate e tradotte in libro. Accompagnati dalla conduzione puntuale e garbata di Graziella Frasca Gallo, sotto il grande tiglio nel ridotto del Giardino del Principe, nelle fresche sere d’estate i partecipanti riprenderanno il filo del piacere del leggere. Incontri per grandi e bambini per incontrarci e per crescere, perché la lettura ci unisce.

La presentazione è stata organizzata in collaborazione con il Mondadori Bookstore di Loano e l'Aps #cosavuoichetilegga e con il Cai di Loano. Dialoga con l'autore Graziella Frasca Gallo, la gieffegi della Gazzetta di Loano. Letture ad alta voce di Susy Minutoli di APS #cosavuoichetilegga?.

L'ingresso è libero, ma è obbligatorio prenotare telefonando al numero 347.5031329 dalle 16 alle 18 dal lunedì al venerdì o passando alla biblioteca civica “Antonio Arecco” martedì e venerdì dalle 14.30 alle 17. Durante la serata sarà consentito l'ingresso per i posti liberi non prenotati. I partecipanti sono tenuti ad indossare le mascherine. Le sedute saranno opportunamente distanziate.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium