Elezioni comune di Savona

Elezioni comune di Varazze

Elezioni comune di Loano

 / Cronaca

Cronaca | 28 luglio 2021, 07:40

Sversamenti irregolari alla Finale Ambiente: richiesto il rito alternativo per un dipendente

L'indagine coordinata dal pm Martini partita circa un anno fa per alcune irregolarità nello smaltimento di percolato

Sversamenti irregolari alla Finale Ambiente: richiesto il rito alternativo per un dipendente

Sarebbe una persona l'unico presunto colpevole per lo sversamento irregolare di alcuni percolati dal deposito della Finale Ambiente su cui indagavano dai mesi scorsi i carabinieri del Nucleo di Tutela Ambientale di Genova coordinati dal pm Claudio Martini.

Dagli interrogatori svolti in questi mesi in Procura a Savona, sarebbe emersa la responsabilità di un solo dipendente, per il quale è stata fatta richiesta di rito alternativo.

L'indagine era partita l'anno scorso a seguito di una segnalazione. Secondo gli elementi raccolti nel corso dell'inchiesta era stato già escluso il coinvolgimento dell'amministrazione comunale, proprietaria della quasi totalità delle quote della società partecipata che si occupa non solo di smaltimento rifiuti.

La parola fine alla vicenda è quindi vicina senza grandi scossoni, con lo stesso sindaco Frascherelli che sin dall'inizio aveva gettato acqua sul fuoco anche in sede di Consiglio comunale.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium