Elezioni comune di Savona

Elezioni comune di Varazze

Elezioni comune di Loano

 / Attualità

Attualità | 29 luglio 2021, 16:00

Finalpia, via Santuario torna a pieno regime: avviato l'iter per il cantiere del rifacimento di piazza Abbazia

L'intenzione dell'Amministrazione è quella di avviare i lavori entro fine anno. Stravolta intanto la viabilità nel rione con nuovi sensi di marcia

Finalpia, via Santuario torna a pieno regime: avviato l'iter per il cantiere del rifacimento di piazza Abbazia

Doveva essere fine maggio, per l'inizio della stagione estiva. Poi alcune, diverse, vicissitudini hanno allungato i tempi, col traffico dell'estate a rendere lunghissimi quei giorni di ritardo, ma all'alba di agosto il cantiere che occupava le principali arterie viarie di Finalpia è stato completamente smobilitato.

Già nelle scorse settimane era stata riaperta la viabilità, ma con la stesura della segnaletica orizzontale nelle scorse ore si è arrivati alla rimozione completa degli strumenti edilizi impiegati dalla ditta esecutrice dei lavori. Nonostante alcune finiture come l'arredo urbano e i paletti limitatori tra la zona pedonale e quella carrabile debbano ancora essere posizionate, presumibilmente a settembre con lo scemare del traffico.

Traffico modificato da questa nuova sistemazione: entrando nel borgo da via Drione si potrà percorrere la strada fino al ponte San Benedetto nel solo senso di marcia ponente-levante su via Santuario, mentre ci si potrà immettere da quest'ultima sul parcheggio di piazza Fasce dal quale non ci si dovrà più immettere su via IV Novembre per uscirne. In quest'ultima via l'accesso, con senso unico, sarà dal lato del ponte per finire poi all'intersezione tra piazza Fasce e via Santuario.

Arrivando da monte attraverso via Mimose, inoltre, non ci si potrà più immettere su via Santuario per dirigersi a ponente, ma solamente sul ponte San Benedetto o in via IV Novembre. Per chi quindi vorrà raggiungere l'Aurelia da Calvisio sarà necessario percorrere l'omonima via fino alla rotonda nei pressi del Castelletto.

"Per questo preghiamo gli automobilisti e tutti gli utenti della strada a porre molta attenzione alla segnaletica, sia verticale che orizzontale" afferma il vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici, Andrea Guzzi.

"Nei giorni scorsi ci siamo confrontati con l'associazione dei Garosci di Pia - spiega ancora - per avere il punto di vista del rione e dei suoi commercianti e l'intervento piace, pur sottolineando la richiesta di completarlo con quanto ancora manca. Richiesta logica con la quale siamo in linea".

Nel frattempo nei giorni scorsi è stato avviato l'iter autorizzativo per il rifacimento di piazza Abbazia, intervento che l'amministrazione Frascherelli ha intenzione di mettere in atto tra la fine dell'anno in corso e l'inizio del nuovo anno, "compatibilmente all'iter organizzativo e alle procedure necessarie, l'intenzione è però che il cantiere sia presente nel 2022" spiega ancora Guzzi.

"Ci scusiamo ancora una volta con tutti i cittadini, i turisti e le attività della zona per gli imprevisti ritardi nella consegna dei lavori e i conseguenti disagi - concludono dall'Amministrazione - speriamo che la stagione possa concludersi ora al meglio con un rione riqualificato da cui derivino sempre maggiori vantaggi".

Mattia Pastorino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium