Elezioni comune di Savona

Elezioni comune di Varazze

Elezioni comune di Loano

 / Attualità

Attualità | 02 agosto 2021, 17:31

Spostamento magazzino NordiConad di Quiliano a Fossano, slitta la sciopero. I sindacati: "Al vaglio il subentro di un'ulteriore azienda"

La serrata dei 250 lavoratori era prevista per domani, 3 agosto, ma è stata rinviata al 29 settembre. "Fondamentale il mantenimento dei livelli occupazionali"

Spostamento magazzino NordiConad di Quiliano a Fossano, slitta la sciopero. I sindacati: "Al vaglio il subentro di un'ulteriore azienda"

Stop allo sciopero dei dipendenti del magazzino NordiConad di Quiliano previsto per domani 3 agosto e rinvio al prossimo 29 settembre.

Questa la decisione presa dai sindacati dopo la conferma nell'assemblea dei lavoratori, a seguito di un incontro avuto dalle rappresentanze sindacali con gli assessori regionali Giovanni Berrino e Andrea Benveduti in merito al futuro dell'azienda che ha già annunciato, a seguito di una fusione tra NordiConad e Conad Tirreno, che lascerà il sito quilianese per trasferirsi in Piemonte a Fossano entro 15/30 mesi.

Decisione quella che ha messo in allarme i 250 lavoratori del magazzino, da lì la decisione di avviare un tavolo di lavoro dopo il mese di agosto con l'obiettivo di mantenere i livelli occupazionali sia per i dipendenti della cooperativa Geat che quelli di NordiConad cercando di trovare un'ulteriore azienda che possa subentrare.

"Visti gli esiti degli incontri effettuati in data 26 luglio con GEAT e l’amministrazione di Quiliano, l’incontro del 2 agosto con Regione Liguria e i ragionamenti effettuati con la Direzione di Conad Nord Ovest via telefonica che prevedono la condivisione di un percorso mirato al mantenimento dei livelli occupazionali e la conferma degli interventi che Geat si è impegnata ad effettuare, le Segreterie Sindacali pur non ravvedendo la possibilità di revocare lo sciopero decidono di differire lo stesso alla data del 29 settembre in modo di poter verificare gli impegni presi dalle parti aziendali" dicono le segreterie territoriali Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti.

"Ringraziamo le istituzioni (Amministrazione di Quiliano e Regione Liguria) per l’impegno preso di partecipare ai tavoli , in modo da trovare soluzioni ideali per tutti i lavoratori e per la continuità del sito" concludono.

 

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium