/ Pietrese

Pietrese | 04 agosto 2021, 19:40

Dopo quasi due anni Tovo riabbraccia Carlo Galiano. Il sindaco Oddo: "Bentornato a casa"

Il giovane era stato vittima di un incidente nell'ottobre del 2019. Da lì l'inizio di un faticoso calvario, non ancora concluso definitivamente, ma che continuerà con l'affetto e il supporto dei suoi cari

Dopo quasi due anni Tovo riabbraccia Carlo Galiano. Il sindaco Oddo: "Bentornato a casa"

È tornato a casa Carlo Galiano, il giovane residente a Tovo San Giacomo che nel 2019 è stato vittima di un grave incidente stradale. A darne notizia è il sindaco tovese Alessandro Oddo con un post sulla propria pagina Facebook:

"Ieri, dopo quasi due lunghi anni, Carlo è rientrato a casa sua, a Tovo - spiega il primo cittadino - Ad accoglierlo c’era sua moglie Carola che gli è stata sempre vicino, come la sua famiglia e gli amici più cari, in questi mesi in cui ha lottato per superare i traumi del brutto incidente dell’ottobre 2019". 

Il 3 ottobre 2019 infatti Carlo Galiano venne coinvolto in un terribile incidente mentre con la sua moto viaggiava lungo la strada provinciale che collega Borghetto Santo Spirito e Toirano. L’urto terribile e la caduta causarono gravissime ferite al giovane che per tanti e lunghissimi giorni rimase appeso fra la vita è la morte. Poi un lungo percorso riabilitativo difficile e anche costoso, al punto che per sostenerlo gli amici di Carlo e della moglie Carola hanno deciso di promuovere una raccolta fondi sulla Sulla piattaforma GoFundMe (leggi QUI).

"Il percorso sarà ancora lungo e Carlo avrà bisogno di essere aiutato e supportato: ma potrà farlo da casa sua, circondato dai suoi affetti e dalle cose a lui più care. Bentornato a casa!" conclude Oddo.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium