Elezioni comune di Savona

Elezioni comune di Loano

 / Cronaca

Cronaca | 14 settembre 2021, 13:30

Rissa all'esterno di un bar a Vado Ligure: tre daspo urbani per due anni e un divieto di ritorno nel comune

Questi i provvedimenti emessi dal Questore Roatta dopo le indagini dei carabinieri sugli scontri avvenuti lo scontro 1 agosto

Rissa all'esterno di un bar a Vado Ligure: tre daspo urbani per due anni e un divieto di ritorno nel comune

Tre daspo urbano di due anni per tre persone e un foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Vado per un quarto soggetto.

Così ha deciso il Questore di Savona Giannina Roatta nei confronti degli autori della rissa sfociata lo scorso 1 agosto all'esterno di un bar nel comune vadese.

I provvedimenti (i primi tre riguardano il divieto di accesso alle aree urbane comunali) sono stati emessi dopo le indagini svolte dai carabinieri i quali avevano denunciato otto persone e all'esercizio pubblico era stata temporaneamente sospesa la licenza.

Secondo quanto era trapelato, la rissa aveva coinvolto parecchie cittadini di nazionalità italiana e straniera. Al termine della contesa, tre di questi, originari dell'est Europa, erano stati trasportati in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale San Paolo di Savona. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium