Cronaca - 18 settembre 2021, 11:34

Savona, clandestini nascosti all'interno di un tir all'autoparco: ci sarebbero anche bambini (FOTO E VIDEO)

Sul posto la polizia stradale, la squadra volanti, la polizia locale e la Croce Rossa. A lanciare l'allarme il conducente del mezzo

Savona, clandestini nascosti all'interno di un tir all'autoparco: ci sarebbero anche bambini

Non si placa la piaga del trasporto dei clandestini sui camion.

Questa mattina il conducente di un tir ha lanciato l'allarme per la presenza di diversi extracomunitari, circa 27, due famiglie, composte da 10 uomini, 9 donne, 4 bambini e 4 adolescenti, di nazionalità irachena, all'interno del suo mezzo pesante.

Immediato l'intervento all'autoporto del casello autostradale di Savona da parte della polizia stradale e della squadra volanti. Sul posto è presente anche la Croce Rossa locale e la polizia. 

I migranti sono stati poi trasportati in Questura per svolgere le operazioni di rito e per il riconoscimento.

In totale sarebbero 39 gli stranieri nascosti, 12 sono stati trovati in un'area di sosta ad Albisola.

 

 

Lo scorso 2 settembre erano stati trovati 5 migranti (cittadini dell'Afghanistan e del Bangladesh) a bordo di un semirimorchio in attesa di imbarco sulla nave traghetto Eco Barcelona, in arrivo dai Balcani.

Ad agosto invece erano stati scoperti 25 migranti nascosti all'interno di un autoarticolato.  Erano stati fatti accampare in un bosco nei pressi dell'area di servizio Valleggia nord e poi caricati per poi essere trasportati in Francia.

La squadra mobile della polizia aveva bloccato i 25, 23 provenienti dal Bangladesh e 2 dall'Afghanistan e aveva arrestato un 25enne afgano che era stato visto aprire il telone del mezzo pesante per poi caricare all'interno gli stessi a totale insaputa del camionista che in quel momento stava dormendo (di solito gli stessi quando se ne accorgono sono i primi a segnalare alle forze dell'ordine).

Il giovane, classe 96, avrebbe percepito circa 100-150 euro a persona per commettere il fatto.

Gli stranieri invece, di diverse nazionalità oltre al Bangladesh e Afghanistan anche Iraq e Iran, sarebbero tutti provenienti dal sud Italia o dal confine con il Friuli Venezia Giulia a Trieste.

 

 

  

 

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU