/ Attualità

Attualità | 20 settembre 2021, 20:08

Savona, il Comitato Vivi Piazza del Popolo incontra il Questore: "Vorremmo un presidio fisso o pattuglie che si muovono nella zona"

Il Comitato richiederà un appuntamento anche con il Prefetto. "L'unico modo per far ripartire la piazza è viverla"

Savona, il Comitato Vivi Piazza del Popolo incontra il Questore: "Vorremmo un presidio fisso o pattuglie che si muovono nella zona"

"Siamo soddisfatti, è stato ad ascoltarci e si è dimostrato molto disponibile, ha detto che è gia molto attenzionata e sarà loro cura aumentare i controlli. È stato un incontro proficuo".

Queste le parole di Silvano Tabò, presidente del Comitato Vivi Piazza del Popolo che oggi ha incontrato insieme ad una delegazione di cittadini il Questore Giannina Roatta, esponendole tutte le problematiche della centrale piazza di Savona a partire proprio dagli ultimi episodi avvenuti nella pizzeria La Grotta Marinara e il Nulla.

"Abbiamo segnalato tutte le criticità e avremo piacere di avere un presidio fisso o pattuglie che si muovono in piazza - continua Tabò - se ci fossero delle divise in giro potrebbe funzionare come deterrente, quando erano presenti i vigili la situazione sembrava fosse migliorata".

"Iniziative ne stavamo facendo tante, in epoca pre Covid ne avevamo organizzate diverse, dal carnevale per i bambini, ai mercatini passando per la richiesta dello spostamento del mercato dei coltivatori diretti spostati il mercoledì da piazza del Brandale - ha concluso il presidente del comitato - l'unico modo per farla ripartire è viverla, poi con le restrizioni del Covid si era tutto stoppato ma ora contiamo di ripartire".

Il prossimo step del Comitato sarà incontrare il Prefetto Antonio Cananà. Proprio nelle ultime ore è stata preparata una petizione e sono state raccolte delle firme per segnalare la situazione di degrado.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium