/ Sanità

Sanità | 20 settembre 2021, 12:00

Giusvalla, il grido d'allarme del sindaco Perrone: "Nessun medico vuole venire in paese"

Il piccolo comune valbormidese è senza dottore dal mese di maggio: "Ci sentiamo abbandonati" aggiunge il primo cittadino

Giusvalla, il grido d'allarme del sindaco Perrone: "Nessun medico vuole venire in paese"

Sos medico di famiglia a Giusvalla. A lanciare l'allarme il primo cittadino del piccolo comune valbormidese Marco Perrone: "Stiamo vivendo una situazione surreale. Siamo senza medico dal mese di maggio. Non chiediamo la luna, ma un dottore che venga qualche ora alla settimana in paese per fare ricette e visitare gli abitanti". 

"Prima avevamo due medici: uno ha chiesto il trasferimento, l'altro ha deciso di non venire più. Ci sentiamo abbandonati. Ho scritto alla Regione, all'Asl 2 e all'Ordine dei Medici per avere un riscontro. Le difficoltà sarebbero legate alla carenza di medici". 

"Nella nostra zona ci sono dottori che hanno posti liberi, ma non vogliono recarsi in paese, altri che potrebbero venire, ma hanno le liste piene. La nostra zona inoltre, non viene considerata come carente poiché facciamo parte del distretto di Cairo Montenotte" conclude il sindaco. 

Graziano De Valle

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium