/ Attualità

Attualità | 24 settembre 2021, 13:43

Cengio, addio al vecchio casello ferroviario di via Belvedere: il 28 settembre la demolizione

Il sindaco Dotta ha emesso un'ordinanza che prevede il senso unico alternato

Foto tratta da Google Maps

Foto tratta da Google Maps

E' prevista per martedì 28 settembre la demolizione del vecchio casello ferroviario di via Belvedere. Lo comunica l'amministrazione comunale di Cengio guidata dal sindaco Francesco Dotta. 

"Per consentire i lavori sarà necessario posizionare le macchine operatrici (escavatore e camion) sulla strada - il primo cittadino - Al fine di non chiudere completamente la strada e quindi non creare grossi disagi alle persone interessate, abbiamo emesso un’ordinanza che prevede un senso unico alternato". 

"Vi saranno comunque dei momenti in cui si dovrà attendere qualche minuto per poter transitare. Pertanto chiediamo alla cittadinanza di transitare nella zona interessata dai lavori solo per motivi inderogabili. L’ordinanza, come richiesto dall'impresa appaltatrice, prevede le limitazioni per due notti, martedì 28 e mercoledì 29. Se non vi saranno intoppi imprevisti, confidiamo di limitare i disagi solamente alla prima notte. Auspico la collaborazione e comprensione da parte di tutti" conclude il sindaco Dotta. 

L'intervento rientra nell'ambito della riqualificazione urbana del paese, uno dei punti all'interno del programma elettorale della giunta Dotta. La mission è chiara: si cerca di abbattere ciò che è obsoleto e potenzialmente pericoloso, come fatto in precedenza con la casa dello zucchero. Nei messi passati l'amministrazione comunale ha avuto diverse interlocuzioni con RFI. Ricevuto l'ok, è arrivato il momento di procedere.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium