/ Attualità

Attualità | 26 settembre 2021, 09:58

Spostamento mercato del sabato a Varazze, le prime polemiche sull'attraversamento di piazza Dante e in via Busci

Molti i commenti positivi sulla modifica ma restano alcune perplessità

Spostamento mercato del sabato a Varazze, le prime polemiche sull'attraversamento di piazza Dante e in via Busci

Si sono divisi in due schieramenti i cittadini che ieri hanno fatto un giro nel nuovo ricollocato mercato cittadino del sabato a Varazze.

Tra chi lo ha considerato molto fruibile in quanto sembra siano presenti più bancarelle, a chi invece ha destato perplessità perché non riusciva a trovare tutti i banchi. Contenti la maggior parte degli ambulanti che nelle settimane scorse avevano destato perplessità ma poi avevano cambiato rotta appoggiando la scelta comunale.

La nuova disposizione prevede che tutti i generi alimentari siano stati posizionati attorno al mercato civico cittadino mente il resto dei banchi delle merci varie sono rimasti in parte su piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa ed in parte lungo il viale pedonale di Via Nazione Unite. Infine i banchi dei fioristi sono rimasti nella posizione attuale mentre i coltivatori diretti sono stati posizionati in Piazza Dante.

Proprio su piazza Dante è stato riscontrata una problematica nei pressi della Banca Carige dove le auto che escono dal parcheggio dell'hotel presente in zona sono rimaste incolonnate per far passare i pedoni che attraversano o sono direttamente al mercato. Preoccupate anche le attività e gli abitanti di via Busci per la presenza delle bancarelle e le regole sulla sicurezza che non sarebbero rispettate.

Lo spostamento è stato deciso per il recupero di alcuni posti auto oltre a consentire la percorribilità viaria di tutte le strade cittadine, soprattutto via Baglietto, sgravandole dal traffico del sabato mattina.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium