/ Attualità

Attualità | 28 settembre 2021, 13:35

Albenga, restyling della piazza della chiesa a Lusignano: la giunta Tomatis approva il progetto definitivo

Manca l'ok della Sovrintendenza, ma per il consigliere delegato Radiuk c'è già soddisfazione: "Primo passo per riqualificare tutta la frazione"

Albenga, restyling della piazza della chiesa a Lusignano: la giunta Tomatis approva il progetto definitivo

Resta da attendere il parere definitivo da parte degli enti competenti per dare il via ai lavori, ma un primo passo in avanti nella realizzazione del restauro della piazza della chiesa nella frazione di Lusignano, ad Albenga, è stato compiuto dalla Giunta Tomatis che nelle scorse ore ha approvato in linea tecnica il progetto definitivo.

Gli interventi previsti riguarderanno la sostituzione della pavimentazione, la quale sarà uniformata con il materiale utilizzato nella riqualificazione delle creuse del centro storico, l’abbattimento delle barriere architettoniche con l’eliminazione del marciapiede d’ingresso, la rimozione dei dissuasori stradali in cemento e dei vasi ubicati all’ingresso della chiesa che sarà valorizzato con diversi interventi e, infine, il restauro completo del "risseu".

"Stiamo portando avanti questo progetto che coinvolge anche la stradina attigua alla chiesa col restauro del Risseu  - spiega il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Alberto Passino - Naturalmente occorrono tutte le autorizzazioni da parte della Sovrintendenza per poter procedere e l’inserimento dell’intervento nel piano triennale delle opere pubbliche".

Siamo molto soddisfatti di questo intervento che permetterà una riqualificazione di piazza della Chiesa che ne ha particolarmente bisogno - ha aggiunto il consigliere delegato alla frazione, Raiko Radiuk - Ora attendiamo il via libera da parte degli Enti competenti per procedere".

"Questo rappresenta il primo passo per la riqualificazione della frazione di Lusignano e mi auguro che il primo lotto dell’intervento possa cominciare quanto prima. Un ringraziamento, oltre agli uffici comunali, va all’architetto Laura Pizzo che si è occupata del progetto" conclude Radiuk.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium