/ Economia

Economia | 07 ottobre 2021, 07:00

Guida completa alle criptovalute per i principianti: cosa dovresti sapere prima di comprare criptovalute

Questa guida spiega da dove cominciare, incluso come scegliere uno stile di trading, come concepire un piano di trading, cosa cercare in una piattaforma di trading e le cose da considerare.

Guida completa alle criptovalute per i principianti: cosa dovresti sapere prima di comprare criptovalute

Ci sono molti modi diversi per trarre profitto (o perdere denaro) dalle criptovalute. Il trading è uno dei più popolari.

Questa guida spiega da dove cominciare, incluso come scegliere uno stile di trading, come concepire un piano di trading, cosa cercare in una piattaforma di trading e le cose da considerare.

Tuttavia, se vuoi sapere quale criptovaluta comprare e quali sono le migliore criptovaluta, ti consigliamo di controllare questa pagina.

Disclaimer: Queste informazioni non devono essere interpretate come un'approvazione delle criptovalute o di qualsiasi fornitore, servizio o offerta specifica. Non è una raccomandazione per il trading.

Confronta le piattaforme di trading di criptovalute

Quando si sceglie una piattaforma di trading di criptovalute, considerare fattori come se offre derivati o leva, che tipo di tipi di ordini permette, e quanto facilmente può integrarsi con i bot di trading di criptovalute.

Come fare trading di criptovalute

Ci sono cinque passi per iniziare:

  1. Fai la tua ricerca e cerca di capire se il trading di criptovalute è giusto per te.
  2. Decidi se vuoi fare trading a lungo termine o a breve termine.
  3. Scegli il metodo di trading che fa per te.
  4. Impara a piazzare trade e a leggere i grafici.
  5. Scegli uno scambio e inizia a fare trading.

Questa guida ti guida attraverso ognuno di questi passi.

I diversi tipi di trading di criptovalute

Il primo passo è decidere tra il trading di criptovalute a lungo termine o a breve termine. Entrambi sono molto diversi.

Commercio a lungo termine

I commercianti a lungo termine comprano e tengono le criptovalute per un lungo periodo di settimane, mesi o addirittura anni, con l'intenzione di venderle con un profitto o di usarle in seguito.

Se credi che il valore di una criptovaluta crescerà nel lungo periodo, e non vuoi lo stress del trading attivo, allora questo potrebbe essere il tuo stile, e un buon primo passo potrebbe essere imparare come comprare e tenere le criptovalute in sicurezza.

Commercio a breve termine

Il trading a breve termine consiste nel trarre vantaggio dalle oscillazioni di prezzo delle criptovalute a breve termine creando ed eseguendo una strategia di trading.

È più attivo, stressante e rischioso del trading a lungo termine, ma offre anche rendimenti potenziali più rapidi e più grandi per coloro che lo fanno bene, e ti permette di trarre profitto dai prezzi delle criptovalute che scendono così come salgono.

Se questo è quello che stai cercando, puoi continuare a leggere per una guida per principianti per iniziare.

Fare trading significa accumulare più criptovalute o valuta fiat attraverso l'acquisto ripetuto al ribasso e la vendita al rialzo.

Se lo fai bene, i tuoi fondi crescono. Se lo fai male, i tuoi fondi si riducono nel tempo, poiché le cattive transazioni e i cambiamenti dei mercati consumano le tue partecipazioni.

Il valore della tua criptovaluta salirà e scenderà, ma non c'è il rischio di perdere immediatamente tutti i tuoi soldi per un cattivo commercio.

  • Ottimo per: Principianti, accumulare criptovalute, evitare rischi eccessivi, mantenere le cose semplici.
  • Non così buono per: Strategie ad alto rischio e alto rendimento, trarre profitto dal calo dei mercati.

Trading di criptovalute per principianti

Prima di iniziare a fare trading e prendere una decisione su quale criptovaluta comprare, devi essere sicuro che il trading di criptovalute sia giusto per le tue circostanze, e che tu comprenda i rischi associati ad esso. Dovrai anche sapere cosa fanno tutti i pulsanti.

Fortunatamente, la maggior parte delle borse di criptovalute hanno pagine di mercato dall'aspetto simile, e puoi tranquillamente ignorare molte delle informazioni sulla pagina.

Ecco un esempio dalla piattaforma di trading di criptovalute Binance, che mostra il mercato Bitcoin/USDT con le parti importanti annotate.

 

Il riquadro rosso e verde in alto è il grafico dei prezzi. In basso è dove si inseriscono gli ordini di acquisto e di vendita. Ci sono due cose a cui prestare attenzione: il tipo di ordine e l'importo che vuoi comprare o vendere.

In questo caso, Binance offre tre tipi di ordine di base: mercato, stop-limit e OCO.

  • Mercato: Inserisci un ordine di acquisto o di vendita al prezzo corrente di mercato, da eseguire immediatamente.
  • Stop-limit: Una volta selezionato questo, ti verrà richiesto di scegliere un prezzo di stop separato e un prezzo limite. Una volta che l'asset (Bitcoin in questo caso) raggiunge il prezzo di stop, venderà almeno al prezzo limite, se possibile.
  • OCO: "Uno annulla l'altro". Si tratta di due ordini stop-limit combinati, dove uno annulla l'altro se viene attivato.

Mercato e stop-limit sono i tipi di ordine di base che troverete in quasi tutte le borse, mentre OCO è un po' meno comune. Borse diverse a volte hanno tipi di ordini diversi e regole leggermente diverse su come possono essere piazzati.

Attenzione: il tuo capitale è a rischio. Il valore degli investimenti può diminuire così come aumentare, e potresti recuperare meno di quanto hai investito. Le performance passate non sono garanzia di risultati futuri. Queste informazioni non devono essere interpretate come un'approvazione delle criptovalute o di qualsiasi fornitore, servizio o offerta specifica. Non è una raccomandazione per il trading

Come fare un piano di trading prima di decidere quale criptovaluta comprare

La differenza tra il gioco d'azzardo e il trading è avere un piano. Creare un piano è un processo in tre fasi:

1. Cercare i modelli

Il principio di base della lettura dei grafici e della creazione di piani di trading è quello di cercare modelli nei movimenti di prezzo precedenti, e poi usare questi per cercare di prevedere i movimenti futuri.

Alcuni schemi emergono abbastanza frequentemente su più mercati che gli vengono dati dei nomi propri, come resistenza e supporto. Ma altri sono molto più oscuri e non ricevono mai un nome proprio.

Per esempio, se pensi che il Bitcoin salga quando l'Ethereum scende, o che il Bitcoin salga quando il dollaro USA scende rispetto al renmibi cinese, o qualsiasi altra cosa a cui puoi pensare, quello potrebbe essere un modello su cui fare trading.

2. Fare un piano e rispettarlo

I due componenti fondamentali di un piano di trading sono:

  • Un posto dove si prendono profitti
  • Un posto dove si tagliano le perdite

Per esempio, il piano di base di qualcuno potrebbe essere quello di vendere il 33% del proprio Bitcoin per ogni 1.000 dollari che il prezzo sale (prendendo profitti), o di vendere immediatamente tutto il proprio Bitcoin se i prezzi scendono sotto l'attuale linea di supporto (tagliando le perdite). Per definire questo piano, si potrebbe impostare una serie di ordini stop-limit.

Questo non è necessariamente un buon piano, ma assicurerebbe che l'importo che guadagnano o perdono sia entro limiti ragionevoli indipendentemente da ciò che fa il mercato.

Man mano che i trader diventano più esperti, possono creare piani di trading sempre più sofisticati che legano insieme più indicatori di mercato e permettono strategie di trading molto più sfumate.

I trader esperti in genere usano i bot di trading di criptovalute per eseguire le loro strategie, perché seguono instancabilmente piani di trading complessi più velocemente e in modo più affidabile di quanto potrebbe mai fare un umano.

3. Esperimento

È bene testare le teorie di trading prima di buttarci sopra del denaro reale. Il paper trading o il backtesting possono essere utili in questo caso. Entrambe le funzioni si trovano spesso sulle piattaforme di trading.

Il paper trading è un modo di utilizzare denaro finto sui mercati reali, in modo da poter testare una strategia di trading in condizioni reali e attuali. Il backtesting è quando si sottopone una strategia di trading ai movimenti storici del mercato per vedere come si sarebbe comportata.

A cosa prestare attenzione quando si fa trading di criptovalute

 

Il trading di criptovalute comporta molti dei rischi del trading su qualsiasi altro mercato, così come alcune sfide uniche.

Volatilità

Le criptovalute sono volatili. Questa è una delle cose che le rende attraenti per i trader, ma le rende anche molto rischiose. Le oscillazioni di prezzo intragiornaliere a due cifre sono comuni, e cambiamenti drastici possono avvenire in pochi minuti.

Mercati non regolamentati e manipolati

I mercati delle criptovalute sono in gran parte non regolamentati rispetto ai mercati più tradizionali. È un segreto aperto che il wash trading e la manipolazione del mercato sono comuni. Sono anche molto meno liquidi di molti altri mercati, il che può contribuire alla volatilità e rendere più facile per le "balene" ben pagate manipolare i prezzi, forzare le liquidazioni e simili. Le borse stesse sono a volte accusate di manipolare i loro mercati contro i loro stessi clienti.

Modelli imprecisi

I mercati spesso seguono dei modelli, ma spesso non lo fanno. Questo è un rischio quando si fa trading di qualsiasi cosa, ma le caratteristiche uniche del mercato delle criptovalute lo rendono una sfida particolare.

Essere sovraesposti

Non scommettere più di quanto puoi permetterti di perdere. Limitate la vostra esposizione e considerate la possibilità di impostare ordini "take profit" e "stop loss" per limitare la vostra esposizione in caso di oscillazioni drastiche.

Usare una leva eccessiva

Molti scambi di criptovalute offrono una leva fino a 100x, ingrandendo drammaticamente i rischi potenziali. La volatilità delle criptovalute, combinata con un'alta leva finanziaria, può vedere le posizioni essere liquidate estremamente velocemente.

Non sapere quando chiudere

Che tu sia in rialzo o in ribasso, è importante sapere quando chiudere una posizione e prendere profitti o tagliare le perdite.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium