/ Curiosità

Curiosità | 15 ottobre 2021, 14:23

La savonese Giulia Chiovelli, 9 anni, tra gli 11 Baby Singer del Tour Music Fest

La piccola cantante parteciperà a Roma dal 29 al 31 ottobre alla fase conclusiva del più grande concorso musicale europeo

La savonese Giulia Chiovelli, 9 anni, tra gli 11 Baby Singer del Tour Music Fest

E’ savonese una degli 11 finalisti nella categoria Baby Singer del Tour Music Fest: ad aggiudicarsi questo ambito traguardo, tra quasi 1.000 partecipanti, è Giulia Chiovelli, che a soli 9 anni rappresenterà Savona al più grande concorso musicale europeo dedicato a cantanti, band, rapper, dj e musicisti emergenti.

Si tratta - spiegano gli organizzatori - del primo festival a livello mondiale con una nuova concezione di concorso: una manifestazione che punta alla crescita artistica, creando un'esperienza musicale straordinaria per ogni singolo artista o band che prenda parte al concorso e offrendo formazione, consulenze, orientamento professionale, motivazione e massimo rispetto per chi mette in gioco il proprio talento”. Una competizione che in questi anni ha visto sul palco artisti del calibro di Mahmood, Federica Carta o Loredana Errore.

Dopo le Live Audition, con un viaggio al centro della musica emergente da Nord a Sud del Paese, isole comprese, ieri (14 ottobre) sono stati annunciati, in diretta streaming, i nomi dei finalisti: tra loro anche la savonese Giulia, che si è qualificata con il brano “Voglio diventar presto un re” da Il Re Leone.

Allieva dei Nati da un Sogno di Savona, considerata ormai nell’ambiente del musical un’eccellenza a livello nazionale, in questi anni Giulia si è già aggiudicata ambiti riconoscimenti nel settore. Gli ultimi sono arrivati l’estate scorsa in Sicilia, alla finale della Coppa Italia Performer, dove Giulia ha vinto il titolo italiano in categoria B (per i bambini dai 6 agli 11 anni) sia per la categoria Canto che per quella dei Performer completi.

Sin dall’età di 2 anni ha sempre voluto trascorrere il suo tempo libero in sala prove - racconta sua mamma Roberta Bonino, che è anche la sua insegnante di musical -. Restava lì ore a osservare le ragazze più grandi e a imitarle. Anche a casa trascorre ore a cantare o a interpretare personaggi di musical. Insomma, è sempre stato il suo sogno. Ma queste competizioni per lei sono ancora un gioco  a cui partecipa senza nessuna aspettativa: non avremmo mai pensato di poter andare in finale vista la quantità incredibile di partecipanti”.

"Un bel riconoscimento per Giulia - aggiunge la sua vocal coach Debora Tamagnini -, una bambina molto talentuosa e non solo nel canto, che studia da circa tre anni. Stupisce per come, nonostante la giovanissima età, sappia tenere benissimo il palco, come ha dimostrato con il brano che ha portato in gara”.

Le fasi finali del Tour Music Fest andranno in scena al Crossroads Live Club di Roma il 29, 30 e 31 ottobre. In quell'occasione verranno selezionati gli artisti che accederanno alla finalissima all’Auditorium del Massimo di Roma il 14 novembre.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium