/ Politica

Politica | 19 ottobre 2021, 17:05

Lista Sansa: "Civica e politica, la ricetta ligure: così l'opposizione torna a vincere"

"È il seme dell'esperienza delle regionali 2020 che comincia a dare frutti"

Lista Sansa: "Civica e politica, la ricetta ligure: così l'opposizione torna a vincere"

"Perché Marco Russo ha vinto a Savona? Certo merito suo. Merito di un programma che ha avuto il tempo per nascere e crescere insieme con la gente. Merito, anche, di una squadra nuova e coesa. Ma in questa vittoria c'è una ricetta tutta ligure che dovrebbe interessare al resto d'Italia: la capacità di mettere insieme una proposta marcatamente civica e il sostegno di partiti e movimenti. Un apporto di idee e progetti, ma capace di rispettare l'autonomia dei candidati. Di rispettare lo spirito della proposta". Così Ferruccio Sansa, Selena Candia e Roberto Centi, consiglieri regionali di minoranza (Lista Sansa).

"È il seme dell'esperienza delle regionali 2020 che comincia a dare frutti: civico+politico. Un'alleanza che tira fuori il meglio dei due approcci - proseguono - Non solo: da un anno è nata una vera opposizione a Toti e al totismo. Un'opposizione fatta di critica molto serrata ai singoli atti di governo, di centinaia di interrogazioni e ordini del giorno. Un'opposizione che vuole costruire un nuovo rapporto con i cittadini, uno spirito diverso, opposto rispetto a quello del destra-centro".

"Ma un'opposizione che è anche capace di fare proposte (sulla sanità, il lavoro, il recovery e lo sviluppo sostenibile, tanto per fare qualche esempio). Civico+politico, così nasce una proposta credibile. Il voto, la vittoria sono soltanto l'ultimo passo del cammino" concludono dalla Lista Sansa.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium