/ Attualità

Attualità | 20 ottobre 2021, 19:00

Savona, il 22 ottobre tornano in piazza i ragazzi di Fridays for Future

"Fridays for Future Savona manifesterà per evitare che sul monte Beigua nasca una miniera e per continuare a spingere la centrale Tirreno Power di Vado Ligure verso la transizione ecologica"

Savona, il 22 ottobre tornano in piazza i ragazzi di Fridays for Future

Venerdì 22 ottobre a Savona si svolgerà uno sciopero globale organizzato dal movimento locale di Fridays for Future.

"Le motivazioni dello sciopero sono l'emergenza climatica e le poche misure che finora il governo ha preso in merito - spiegano i ragazzi di Fridays for Future Savona - In particolare Fridays for Future Savona manifesterà per evitare che sul monte Beigua nasca una miniera e per continuare a spingere la centrale Tirreno Power di Vado Ligure verso la transizione ecologica".

La marcia inizierà alle ore 9 in piazza Mameli e si concluderà in piazza Sisto IV, dove ci saranno interventi degli esponenti di Fridays for Future e di altre associazioni che lottano per il tema ambientale. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium