/ Eventi

Eventi | 25 ottobre 2021, 09:00

Andrea Giraudo, il cantante piemontese che spopola con il suo "Stare bene" torna nei teatri

I prossimi appuntamenti il 4 dicembre al Teatro ‘Poi’ di Bra dove suonerà insieme al suo collaboratore storico Fabrizio Casciola in una combinata pianoforte-batteria e l'11 dicembre al Teatro di Boves

Andrea Giraudo, il cantante piemontese che spopola con il suo "Stare bene" torna nei teatri

"La musica è più facile descriverla con un colore che con una serie di aggettivi".

A dichiararlo è il lanciato cantante piemontese Andrea Giraudo, protagonista negli ultimi anni di eventi importanti. Il cantante ha portato la sua musica non solo in giro per l’Italia ma anche per il mondo.

Nel 2019 è uscito il suo album “Stare bene” che comprende 12 brani brani che racchiudono e rappresentano per gli ascoltatori il “mondo di Andrea Giraudo”. La raccolta ha riscosso apprezzamenti dal pubblico e dalla critica che già si era espressa positivamente sull’attività dell’artista consentendo al cantautore di vincere il premio “Andrea chi ?...” al Radio Alba Festival.

La sua unicità artistica gli ha poi permesso di presenziare per due volte come ospite al “Pavese Festival-La luna e i Falò”.

"La musica mi accompagna nella vita da sempre – esordisce Giraudo – già a sei anni ho cominciato a suonare piano e dopo la terza media ho cominciato a suonare ad orecchio e da quel momento ho sempre suonato. La musica mi ha sempre accompagnato nella vita, anche se in un certo momento c’è stato sazio con dei gruppi rock e blues lasciandomi da parte il periodo da solista. Arrivo da una famiglia di antiquari, ma col tempo la musica è diventata per me sempre più importante assorbendomi sempre più tempo e cominciandomi poi a regalare qualche soddisfazione con certe collaborazioni".

Il ricordo più vivo di Giraudo è l’evento in Giordania per il compleanno della Principessa dove lui ha suonato: "Una delle cose che ricordo di più è senza dubbio l’aver suonato in Giordania al compleanno della principessa – racconta - dove siamo stati trattati da veri principi. E’ stato bello suonare lì, un’emozione unica".

La collaborazione con l’artista napoletano Tony Esposito è l’uscita dell’album “Stare bene” è tra le sue più grandi soddisfazioni canore: "Tony Esposito? Abbiamo fatto una canzone sola che è compresa nell’album registrandola in una nuova versione. Con lui abbiamo avuto fin dall’inizio una splendida sintonia con un punto in comune, visto che consideriamo entrambi la musica come un colore. Abbiamo fatto un concerto insieme a Roma dove ci siamo divertiti molto. Mi piacerebbe continuare portare in giro per l’Italia e per il mondo la mia musica".

Avviato anche un altro progetto importante: "Ho scritto e presentato in varie televisioni locali un inno al Torino Calcio, un progetto molto interessante che potrebbe presto andare in porto".

I prossimi appuntamenti di Andrea Giraudo saranno il 4 dicembre al Teatro ‘Poi’ di Bra dove suonerà insieme al suo collaboratore storico Fabrizio Casciola in una combinata pianoforte-batteria. Mentre l’11 dicembre Giraudo sarà protagonista al Teatro di Boves con il suo “Stare Bene”.

Riccardo Aprosio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium