/ Solidarietà

Solidarietà | 20 novembre 2021, 17:36

Savona, un flashmob per dire no alla violenza sulle donne: "Uniamoci per dire basta" (FOTO E VIDEO)

Non una di meno Savona ha organizzato un presidio questo pomeriggio nella piazzetta Fucsia in Corso Italia

Savona, un flashmob per dire no alla violenza sulle donne: "Uniamoci per dire basta" (FOTO E VIDEO)

Isterica. Malata. Femminuccia. Tro..a. Snaturata. Prostituta. Questi alcuni degli aggettivi scritti sullo scotch e attaccati sulla bocca delle attiviste dell'associazione Non Una di Meno che hanno dato vita questo pomeriggio ad un flashmob contro la violenza sulle donne nella piazzetta Fucsia in corso Italia a Savona.

Simbolicamente barcollanti come se colpite dai loro maltrattatori, ad un certo punto si sono tenute per mano e reciprocamente si sono tolti i "bavagli" che le affliggevano.

In occasione della settimana contro la violenza patriarcale in tutte le sue forme, si sono mobilitate quindi per far sentire la loro voce e per ribadire che occorre denunciare, prevenire e contrastare la violenza di genere e che sono necessari interventi concreti, non provvedimenti emergenziali.

"Questo periodo di difficoltà ha evidenziato la frequenza e il livello di violenza che donne e soggettività LGTBQ+ subiscono ogni giorno: dalle molestie per strada sempre più frequenti, alla violenza domestica che spinge una donna al giorno a rivolgersi ai CAV della nostra provincia, ai femminicidi, più di 90 donne uccise dall'inizio dell'anno nel nostro paese" hanno detto da Una di Meno Savona.

"Uniamoci per dire basta a questa spirale di violenza. Se toccano una rispondiamo tutte. Siamo il grido altissimo e feroce di tutte quelle donne che più non hanno voce" concludono le attiviste.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium