/ Al direttore

Al direttore | 22 novembre 2021, 09:05

"Minorenni ubriachi, perché?": l’allarme di un’abitante del centro storico di Albenga in una lettera al direttore

"Sono poco più che bambini, nella legge si dovrebbe trovare una barriera che mette al sicuro i ragazzi e che dovrebbe dare tranquillità ai genitori"

"Minorenni ubriachi, perché?": l’allarme di un’abitante del centro storico di Albenga in una lettera al direttore

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera arrivata alla nostra redazione: 

"Gentile direttore, abito nel centro storico di Albenga, bellissimo e molto vivo, rispetto a un tempo. È un peccato però constatare che la cosiddetta “movida” abbia portato anche quella gioventù che cerca nell’alcol e nelle droghe lo svago e il divertimento. O forse questi giovani cercano una via d’uscita da ciò che nella vita li opprime, o semplicemente emulano i più grandi che non si accontentano di gustare un buon drink o una birretta, ma devono eccedere, per sentirsi soddisfatti". 

"Fatto sta che spiace molto (e fa riflettere) vedere giovanissimi, anche minorenni, che soprattutto nel fine settimana fanno un uso eccessivo di alcol o fumo, o entrambi, che li fanno stare male, molto male, come è successo venerdì sera scorso". 

"Questi ragazzi e ragazze sono figli e figlie minori di genitori che danno loro la giusta libertà e autonomia, ma si sa che l’essere umano è sempre alla ricerca dell’esperienza da vivere per spingersi un poco oltre e siccome sono poco più che bambini, nella legge si dovrebbe trovare una barriera che mette al sicuro i ragazzi e che dovrebbe dare tranquillità ai genitori". 

"Perché invece accade sempre più spesso vedere che i minorenni si ubriachino, che stiano malissimo, tanto da non riuscire a stare in piedi, che vomitino in giro per la città e che si mettano a fare anche altro? Talvolta, è necessario l’intervento dei soccorsi e anche delle forze dell’ordine. Perché accade questo?". 

Lettera al direttore

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium