/ Economia

Economia | 29 novembre 2021, 07:00

Prestiti personali: come funzionano. Focus su Compass

I prestiti personali rappresentano un tipo di finanziamento che consente di far fronte a diverse esigenze e grazie al quale si ha l'occasione di sfruttare una somma di denaro non eccessivamente elevata e un percorso di restituzione interessante. Scopriamo in cosa consiste questo tipo di prestito.

Prestiti personali: come funzionano. Focus su Compass

I prestiti personali rappresentano un tipo di finanziamento che consente di far fronte a diverse esigenze e grazie al quale si ha l'occasione di sfruttare una somma di denaro non eccessivamente elevata e un percorso di restituzione interessante. Scopriamo in cosa consiste questo tipo di prestito.

Il prestito personale, cos’è?

Il prestito personale è un tipo di finanziamento il cui obiettivo è quello di offrire ai clienti della banca la possibilità di avere una liquidità che potrà essere sfruttata per finanziare i propri progetti.

In questo caso occorre sottolineare il fatto che i finanziamenti Compass, come gli altri che rientrano in questa categoria, sono caratterizzati da somme di denaro contenute che, generalmente, non superano i cinquantamila euro e soprattutto che non hanno una finalità.

Questo significa che con quella somma di denaro è possibile far fronte a una serie di spese senza riscontrare particolari difficoltà e soprattutto senza vincoli, evitando quindi che il residuo di una spesa sostenuta debba essere sfruttato sempre per quella finalità, come potrebbe accadere per altri finanziamenti.

Come funziona il prestito personale

Questo prestito funziona proprio come gli altri finanziamenti, ovvero necessita di essere richiesto presso un ente bancario e ovviamente occorre presentare una serie di documenti che hanno lo scopo di offrire alla banca una serie di garanzie utili per ottenere tale prestito.

La busta paga, così come altre fonti di reddito, oppure la presenza di un garante, permettono al cliente della banca di poter accedere al suddetto finanziamento, quindi avere l'occasione di sfruttare tale somma di denaro senza riscontrare difficoltà. Ecco quindi in cosa consiste questo tipo di finanziamento e come questo deve essere richiesto.

I prestiti personali Compass

Per quanto riguarda i prestiti personali occorre precisare come Compass offra tre tipologie di prodotti differenti tra di loro, che possono adattarsi alle esigenze dei clienti che hanno necessità di una liquidità per finanziare i loro progetti.

Con il prestito Ottimo, per esempio, si hanno a disposizione fino a trentamila euro e si ha l'occasione di scegliere diversi aspetti, come durata e importo della rata, sfruttando quindi un piano di restituzione completamente adeguato alle proprie esigenze economiche.

Il prestito Total Flex si differisce dal precedente in quanto questo consente anche di scegliere la somma di denaro che maggiormente si adatta alle proprie esigenze.

In questo caso il piano di restituzione può essere personalizzato per quanto riguarda tutti gli altri aspetti, ovvero numero delle rate e importo, evitando quindi di rischiare di essere inseriti nella categoria dei cattivi pagatori.

Inoltre vi è il prestito personale Consolido, il cui obiettivo è quello di unire le diverse rate, evitando quindi di avere tante bollette periodiche da pagare, evitando anche che i vari tassi di interesse possano giocare un ruolo negativo sul piano di restituzione.

I diversi prestiti Compass personali possono essere richiesti direttamente presso la filiale e in questo caso è possibile prenotare un appuntamento direttamente dal sito web.

In questo modo si ha l'occasione di ottenere un ottimo risultato, ovvero poter decidere quale sia la somma di denaro e il finanziamento che meglio si adatta alle proprie esigenze senza rischiare di richiedere somme che possono comportare importi elevati e periodi di restituzione assai lunghi.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium