/ Savona

Savona | 01 dicembre 2021, 14:40

Vado Ligure, il 4 dicembre la presentazione della ristampa del libro “La Valle Rossa” di Giacomo Saccone

Appuntamento alle ore 15,30, presso la S.O.M.S. “Pace e Lavoro”

Vado Ligure, il 4 dicembre la presentazione della ristampa del libro “La Valle Rossa” di Giacomo Saccone

Si terrà sabato 4 dicembre, alle ore 15,30, presso la S.O.M.S. “Pace e Lavoro” di via Piave 182 nella Valle di Vado, la presentazione della ristampa del libro “La Valle Rossa” di Giacomo Saccone, importante protagonista della Resistenza vadese, di cui quest'anno ricorre il centenario della nascita.

La ristampa, in copia anastatica dell'originale, è stata resa possibile grazie alla collaborazione della Sezione ANPI di Vado Ligure con l'editore savonese Sabatelli, gli eredi Saccone, la Sezione ANPI della Valle di Vado e il Comune di Vado Ligure, che ha finanziato in toto la ripubblicazione del volume. 

«Questa ristampa è stata fortemente voluta dalle Sezioni ANPI del Vadese» racconta Piera Murru, Presidente della Sezione ANPI di Vado Ligure. «Per entrambe le nostre Sezioni si tratta di una testimonianza importantissima di quanto avvenuto in quegli anni. La Valle di Vado ha rappresentato il centro politico e militare della Lotta di Liberazione sul territorio vadese. Protagonista e interprete del libro è l'intera comunità della Valle. Per questo occorre continuare a tramandare il ricordo di queste vicende: affinché i vecchi e nuovi Vadesi non dimentichino che tra di loro c'è stato chi fu pronto a rischiare la vita, finanche a perderla, in nome della Pace e della Libertà».

«La Sezione ANPI della Valle di Vado e il suo Presidente Sergio Verdino – prosegue Murru – hanno fin da subito accolto con grande entusiasmo la nostra proposta di ristampare “La Valle Rossa”. Un aiuto fondamentale è arrivato poi dal Comune di Vado Ligure, che si è offerto di finanziare interamente tutta l'operazione. Queste collaborazioni, assieme alla grande professionalità dell'Editore Sabatelli di Savona, cui siamo profondamente grati, ci hanno permesso di ridare nuova vita e diffusione a qualcosa di molto prezioso, che rischiava però di finire dimenticato. Iniziative come queste dovrebbero essere di estrema priorità per tutte le sezioni ANPI a livello locale».

La presentazione è patrocinata, oltre che dalle Sezioni ANPI di Vado Ligure e della Valle di Vado, dai Comuni di Vado Ligure, Savona, Quiliano, Bergeggi, dalla Sezione ANED di Savona-Imperia e dall'ISREC della provincia di Savona. Porteranno i loro saluti alla cittadinanza: Giuseppe De Grandi (Partigiano Tuono), Presidente Onorario della Sezione ANPI di Vado Ligure; Sergio Verdino, Presidente della Sezione ANPI della Valle di Vado Ligure; Monica Giuliano, Sindaca di Vado Ligure; Marco Russo, Sindaco di Savona; Nicola Isetta, Sindaco di Quiliano; Maria Nicoletta Rebagliati, Sindaca di Bergeggi; Bruno Marengo, rappresentante dell'ANPI Provinciale di Savona; Simone Falco, Presidente della Sezione ANED di Savona-Imperia; Teresa Ferrando, Presidente dell'ISREC “Umberto Scardaoni” di Savona. Interverranno: il Magistrato Paolo Luppi, figlio di Bruno Luppi (Partigiano Erven), autore della prefazione originale de “La Valle Rossa”; Gianni Ferrando, dell'ANPI di Albisola Superiore; Sergio Leti (Partigiano Gin), Medaglia d'Argento al Valore Militare.

A causa della ridotta capienza della sala in base alla normativa Covid-19, chi volesse partecipare è pregato di prenotarsi scrivendo una mail a anpivado@gmail.com. Tutti i partecipanti dovranno essere muniti di Green Pass. 

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium