/ Attualità

Attualità | 04 dicembre 2021, 15:30

Le più grandi iniziative nazionali di promozione della lettura sono a Savona, città che arricchisce ancora di più la Liguria

“Libriamoci” ed “Ioleggoperché 2021” si sono svolte la mattina del 19 novembre, a cura degli studenti delle scuole con grandi ambizioni

Le più grandi iniziative nazionali di promozione della lettura sono a Savona, città che arricchisce ancora di più la Liguria

La mattina del 19 novembre, gli studenti delle scuole della rete "Poli di biblioteche" (sei scuole di vario ordine e grado di cui l'IIS Boselli-Alberti è capofila) hanno invaso la città di Savona di Letture.

Le letture ad alta voce, di brani editi o inediti, sono state realizzate negli spazi cittadini come Piazza Sisto, Piazza Pertini, Piazza Mameli, i giardini Arturo Martini, delle Trincee o di Villapiana. Sono stati letti brani di Pavese, Dickens e Elsa Morante, poesie di Montale, Palazzeschi, Ada Merini, filastrocche di Rodari.

Quanto mai vari i temi delle letture: scoperta del sé, giochi diVersi, immigrazione, guerra e non solo. Gli studenti più grandi del Boselli-Alberti hanno organizzato attività di coinvolgimento dei più piccoli della Scuola Primaria N.S. Della Neve, giocando con poesie e filastrocche, per il divertimento di tutti coloro che si sono fermati ad ascoltare in Piazza Sisto IV.

Gli studenti-attori del Liceo Classico hanno interpretato brani in modo espressivo nei giardini Arturo Martini, quelli del Liceo Scientifico hanno coinvolto il quartiere di Villapiana, mentre gli studenti del Della Rovere sono stati ospiti di alcune classi dell’I.C. Savona 3.

L’iniziativa di promozione della Lettura che si propone di coinvolgere gli studenti di tutte le scuole savonesi, ma anche la cittadinanza, fa parte di un progetto di rete più ampio che vede coinvolte le Biblioteche scolastiche di sei istituti (IIS “Boselli-Alberti”, Liceo “Chiabrera-Martini”, Liceo “O. Grassi, Liceo “G. Della Rovere”, I.C. Savona 3, CPIA).

Il progetto “Poli di biblioteche scolastiche” è verticale (coinvolge scuole di vario ordine e grado) e finanziato dal Mibact-Miur. L’iniziativa del 19 novembre lo ha inaugurato, ma quanto possa essere significativo per la città di Savona lo si può capire dando un’occhiata ad alcuni degli obiettivi e delle azioni che si propone di realizzare.

Cristina Bottino, docente referente della Bibliomediateca "G. Lagorio" le riassume così: -Creare una comunità di interesse attorno al mondo delle Biblioteche Scolastiche, valorizzare i patrimoni bibliografici e documentali, accrescerli con acquisti anche digitali, trasformare la Biblioteca scolastica in un laboratorio incentrato su lettura, ricerca e conoscenza, organizzare comunità di lettura, condividere attività di animazione della lettura, promuovere tra i docenti pratiche didattiche innovative, attività di accoglienza, promuovere l'educazione alla ricerca e l'uso corretto dell'informazione-.

Obiettivi più che ambiziosi e nobili dove i protagonisti saranno prima di tutto gli studenti di ogni età che organizzeranno attività di promozione della lettura e non solo.

Ricominciamo dai libri a “costruire il futuro” di Savona “Città che legge” grazie all’indispensabile collaborazione tra scuole, biblioteche e librerie, nella convinzione che “Leggere fa crescere”.

E’ possibile seguire l’autore di questa rubrica sui social network per scoprire i nuovi progetti letterari e audiovisivi legati alla valorizzazione del territorio Ligure:

Instagram- dario111982

Facebook- dario rigliaco autore

Da segnalare inoltre, dello stesso autore di questa rubrica, disponibile su Amazon una novità di Ottobre 2021: “Case infestate e Ponti del Diavolo”; storia e leggenda dei luoghi oscuri da (non) visitare in Italia.

Tante curiosità da scoprire su “Il medioevo in 333 risposte”, oppure le saghe celtiche e arturiane: “Bretagna, miti misteri e leggende”, “Miti&Misteri della Liguria”, “Liguria da scoprire” o “borghi imperdibili della Liguria”.

Se sei a conoscenza di una leggenda o una storia da raccontare legata alla Liguria, e vuoi farla conoscere, oppure sei stato protagonista di una storia misteriosa, puoi scrivere all’autore che la prenderà in considerazione: dariorigliaco@gmail.com.

Dario Rigliaco

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium