Leggi tutte le notizie di #ILBELLOCISALVERÀ ›

#ILBELLOCISALVERÀ | 09 gennaio 2022, 08:00

Sergio Giusto: "100 quadri per Albenga, diario delle mie emozioni". Primavera prossima la mostra completa con performance live

In 40 attività commerciali della città l’esposizione diffusa e la vendita di pubblicazioni il cui ricavato sarà devoluto alla Croce Bianca di Albenga

Sergio Giusto, “100 quadri per Albenga, diario delle mie emozioni”. Primavera prossima la mostra completa con performance live

Questa settimana tappa ad Albenga per la rubrica #ILBELLOCISALVERÀ, ma potrebbe essere ovunque nel mondo, perché vi racconto di un artista, Sergio Giusto, e come noto, l’arte ha un codice espressivo universale, capace di essere ovunque contemporaneamente, con un linguaggio a sé, che abbatte qualsiasi confine di spazio e di tempo.

Sergio Giusto è un artista nato ad Albenga, ma rimasto 25 anni lontano dalla terra natia. Dopo gli studi tecnici infatti, ha deciso di proseguire la carriera prima all’estero, poi a Mantova e, infine, sul lago di Garda. Rientrato ad Albenga alcuni anni fa, rivede la città con occhi diversi, “adulti”, uno sguardo più profondo che sa cogliere in ogni angolo ricordi ed emozioni. Come solo un artista sa fare, trasforma sentimenti e sensazioni in opere e, durante il lockdown, dà vita alla serie “100 quadri per Albenga”. “Ho messo le mie emozioni su tela. Tutti questi quadri sono fatti di getto, con un lavoro di stesura del colore a mano, senza disegnare prima. Ci sono i miei sentimenti per la città che amo”, mi racconta l’artista.

La mostra dedicata al suo omaggio alla città è prevista per la prossima primavera nell’ex asilo Ester Siccardi, ma ha voluto dare un’anteprima molto originale a cittadini e visitatori: nel periodo prefestivo ha infatti organizzato un’esposizione diffusa, “piazzando” la metà delle 100 opere realizzate in 40 esercizi commerciali della città delle torri. “Volevo dare un assaggio e renderla fruibile – spiega Giusto - soprattutto in questo periodo caratterizzato dalle limitazioni per il contenimento del Covid19. Inoltre, ho realizzato una piccola pubblicazione sull’iniziativa il cui ricavato sarà devoluto alla Croce Bianca di Albenga”. Ugualmente, alla pubblica assistenza ingauna verrà donato il ricavato della vendita di un quadro che Giusto realizzerà in diretta nel corso della mostra che si terrà la prossima primavera “per dimostrare vicinanza a chi è sempre presente e si spende per noi 365 giorni l’anno”.

“Ho voluto dipingere alcuni dei luoghi a me più cari – sottolinea -. Ci sono scorci bellissimi e poco conosciuti, angoli incantati che mi hanno ammaliato. Il mio preferito è il Pontelungo, dove mi rivedo poco più che bambino a disegnare en plain air: lì è iniziata la mia vita artistica”.

Il poliedrico artista è inoltre impegnato, insieme al professor Lorenzo Rossi e altri due artisti, nel mosaico-murales più esteso d’Europa: un muro di 100 metri quadri a Caprauna, nell’entroterra ingauno, ma già in provincia di Cuneo, dove vengono rappresentati antichi mestieri del luogo, animali e natura, impegnando ben 27 tipi di colori. Il comune di Caprauna, aderendo a un Bando della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, ha potuto dare avvio al progetto che vedrà la luce nella sua forma definitiva ad agosto 2022, quando l’immensa opera verrà inaugurata.

“Ricopriamo il muro in cemento vicino alla piazza del paese, abbellendolo con l’enorme mosaico  che tutti i cittadini stanno già amando, con espressioni vivissime di partecipazione e affetto già durante la lavorazione”.

L’artista è anche un grande camminatore “ma non mescolo mai le due cose: o cammino, o dipingo. Cerco di vivere intensamente ogni esperienza, perché solo così riesco a godermi il momento e a comprenderne l’essenza”.

Mentre abbiamo ancora qualche giorno per goderci la splendida  e coloratissima esposizione diffusa, parte dell’iniziativa “100 quadri per Albenga”, restiamo in attesa di vederla nella sua interezza la primavera prossima, certi che anche la performance live del Maestro sarà un’esperienza meravigliosa, bella per gli occhi e per l'anima.
#ILBELLOCISALVERÀ

Maria Gramaglia

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

domenica 16 gennaio
domenica 26 dicembre
domenica 19 dicembre
domenica 12 dicembre
domenica 28 novembre
domenica 21 novembre
domenica 14 novembre
domenica 07 novembre
sabato 30 ottobre
domenica 24 ottobre
venerdì 15 ottobre
domenica 10 ottobre
venerdì 01 ottobre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium