ELEZIONI COMUNE DI CAIRO MONTENOTTE
ELEZIONI COMUNE DI BORGHETTO
 / Politica

Politica | 22 gennaio 2022, 15:36

Le sezioni Pd del medio ponente: "Promuovere ospedale Albenga screditando Santa Corona è atteggiamento dannoso e controproducente"

La critica verso "politici e amministratori del comprensorio ingauno": "Asl dia risposte sul nosocomio pietrese e tutte le rappresentanze politiche del territorio facciano valere il loro ruolo"

Le sezioni Pd del medio ponente: "Promuovere ospedale Albenga screditando Santa Corona è atteggiamento dannoso e controproducente"

"La situazione sanitaria ligure ed in particolare quella della provincia di Savona, sta assumendo toni e contorni preoccupanti e poco edificanti, paragonabili solo alle più becere campagne elettorali già vissute in epoche precedenti. Alcuni politici e amministratori del comprensorio ingauno, hanno inaugurato, da qualche tempo, una stagione di iniziative mediatiche che non si limitano più alla sola difesa (legittima) della loro struttura ospedaliera di riferimento. Da alcuni mesi lo fanno gettando discredito verso realtà come quella del Santa Corona, evidentemente considerata antagonista, in una sorta di 'mors tua vita mea' resa sempre più esplicita nelle affermazioni, talvolta dalle tinte forti che non lasciano margini ad una discussione e ad un confronto serio e costruttivo". Si apre così la nota stampa diffusa dal circolo PD Pietra Ligure (condivisa dai circoli di Spotorno, Finale Ligure, Borgio Verezzi, Loano).

"Le sezioni del PD di Pietra Ligure, Borgio Verezzi, Loano, Finale Ligure e Spotorno ritengono questo atteggiamento dannoso e controproducente per entrambe le realtà - prosegue la nota - Crediamo innanzitutto nel mantenimento dei 4 ospedali in provincia, nella loro complementarità e integrazione, nel mantenimento, nel ripristino e nel potenziamento di tutte quelle funzioni che per anni hanno garantito una sanità di altissimo livello in tutta la provincia e, in molti casi, un punto di riferimento per le provincie confinanti. Naturalmente rivendicandone lo status e la vocazione di ospedali totalmente pubblici".

"Noi a questo gioco al massacro non intendiamo partecipare - sottolineano i firmatari della nota - perchè riteniamo che questo costituisca, in primis, un nostro punto di debolezza e un punto di forza per l'attuale Amministrazione regionale che in questo modo ha gioco facile nel mascherare il più totale immobilismo e l'incapacità nel gestire una materia così delicata come quella della sanità. Complice anche la pandemia che dà modo e maniera al Presidente Toti di mantenere comportamenti pretestuosi e discutibili per rimandare a fine emergenza, gli incontri con sindaci e amministratori dei territori che ne hanno fatto esplicita richiesta". 

"Pietra Ligure è uno di questi. Per quel che riguarda il Santa Corona siamo fortemente preoccupati per la stessa sopravvivenza del DEA di secondo livello (che ha valenza extra-provinciale) e per il protrarsi dell'assenza del Punto nascite il cui periodo di chiusura è andato ben oltre le peggiori e temute previsioni. A tal proposito chiediamo che la Direzione della ASL 2 si impegni finalmente a darci delle risposte tangibili, concrete e decisamente credibili. Soprattutto che a tutte quelle misure volte all'assunzione delle figure professionali necessarie, venga impressa una accelerazione decisiva".

"Chiediamo inoltre - aggiungono - che tutte le rappresentanze politiche del nostro territorio, di maggioranza e non, facciano valere con maggiore vigore il loro ruolo istituzionale. Talvolta facendolo a costo di andare controcorrente nei confronti di un'amministrazione regionale che annaspa e fa acqua particolarmente in tema di salute pubblica, risultando così facendo, credibili e affidabili nei confronti di coloro che gli hanno voluto dare fiducia. Dimostrando al contempo, di avere a cuore la salute di tutti i cittadini, la cui tutela e salvaguardia dovrebbe rappresentare un dovere prioritario" concludono dal circolo Pd pietrese.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium