/ Cronaca

Cronaca | 26 maggio 2022, 17:52

Ceriale, sversamento fognario o da parte di un'imbarcazione: divieto di balneazione nel tratto del rio Torsero

Ordinanza del sindaco Luigi Romano: si attende l'esito delle controanalisi

immagine di repertorio

immagine di repertorio

Momentaneo divieto di balneazione nel tratto del rio Torsero a Ceriale. A darne notizia è il Comune attraverso la propria pagina Facebook istituzionale.

"Dopo le analisi effettuate da Arpal è stata emessa una ordinanza da parte del sindaco Luigi Romano che impone il momentaneo divieto di balneazione nel tratto del rio Torsero per circa 250 metri, compreso tra i moli ricadenti sul litorale dello stabilimento balneare 'Tempo d'estate' e la spiaggia libera 'Pescecane' - si legge sul noto social network - Stando alle indicazioni fornite da Arpal al Comune di Ceriale la contaminazione sarebbe stata determinata da uno sversamento fognario oppure anche da un'imbarcazione che può aver scaricato in mare. Quindi non legata allo stato delle acque marine cerialesi, che hanno ancora una volta confermato la Bandiera Blu".

"Ora si attende l'esito delle controanalisi e già nella giornata di domani l'ordinanza potrebbe essere revocata" concludono dal Comune cerialese.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium