/ Eventi

Eventi | 10 aprile 2024, 07:41

"Proteggiamo il mare", un'alunna della scuola "Noberasco" di Savona si aggiudica il concorso di disegno di Assonautica

La rassegna è giunta alla settima edizione

"Proteggiamo il mare", un'alunna della scuola "Noberasco" di Savona si aggiudica il concorso di disegno di Assonautica

Il concorso di disegno “Proteggiamo il mare” rivolto alla scuola primaria, organizzato da Assonautica provinciale di Savona e dedicato al ricordo di Simone Robotti è giunto ormai alla settima edizione.

Negli anni ha avuto un sempre maggiore apprezzamento ed una crescita costante, quest'anno sono stati presentati 1265 disegni! La selezione, per niente facile, ha portato alla premiazione di 86 bambini, 37 classi hanno ricevuto buoni acquisto per materiale didattico e sono stati assegnati altri premi e riconoscimenti speciali.

Come ogni anno Assonautica premia le classi dei primi tre classificati con buoni acquisto rispettivamente di 300-200 e 100 euro. Per l'acquisto degli altri premi vengono raccolti fondi attraverso le liberalità dei sostenitori del concorso, sia aziende che privati, che si sommano alle offerte dei soci e dei visitatori del nostro “Presepe in riva al mare”.

Inoltre diversi artisti sostengono il concorso donando delle loro opere, esposte nella sede di Assonautica in una mostra permanente. La premiazione è avvenuta sabato 6 aprile al Palasport di Albisola Superiore, il cui uso è stato concesso gratuitamente dal comune. Alla manifestazione erano presenti il vicesindaco di Albisola Superiore Roberto Gambetta con l'assessore Luca Ottonello, la vicesindaco di Savona Elisa di Padova con l'assessore Francesco Rossello, rappresentanti della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza sezione navale, il delegato provinciale del Comitato Paralimpico Giuseppe Corso. Gli spalti erano gremiti da un pubblico di genitori, nonni, insegnanti e sostenitori del concorso.

I bambini erano tutti seduti a terra in attesa di essere premiati ma anche in attesa di assistere agli intermezzi di magia di Ago il Mago (Agostino Grasso), che li aveva già incuriositi mentre allestiva la sua postazione.

Dopo i saluti ed un breve discorso introduttivo il presidente di Assonautica Giovanni Bauckneht ha passato la parola al vicesindaco di Albisola Superiore Roberto Gambetta e all'assessore Luca Ottonello, rappresentanti dell'Amministrazione che ha ospitato l'evento. E' stato consegnato un trofeo in ricordo per il Comune. Il Presidente ha consegnato un altro trofeo a Furio Robotti, per l'affezione ed il sostegno al concorso in ricordo del figlio Simone.

La manifestazione è proseguita sottolineando che quest'anno è il cinquantesimo anniversario dalla fondazione, ricordando le attività e gli eventi ormai consolidati da anni che Assonautica dedica ai bambini, anticipando che il prossimo 23 giugno sarà organizzata per loro un'uscita sulle barche da pesca.

La premiazione ha avuto inizio con l'assegnazione di riconoscimenti speciali: a Michele Travi come partecipante più giovane (fuori concorso), a Elisabetta Aonzo ed Aurora Pinelli per la partecipazione alle attività di Assonautica nella pulizia delle spiagge, alla Scuola Rossello. Due riconoscimenti speciali sono stati assegnati a Laura Ermurachi della Scuola Capasso di Altare ed a Matteo Magrini della Scuola Mameli di Savona. Alla prima per un messaggio rivolto agli adulti, scritto sul retro del suo disegno, che dimostra una grande sensibilità e maturità di pensiero. Al secondo per avere rappresentato nel suo disegno un argomento di drammatica attualità per il nostro territorio: l'impatto ambientale che avrà il rigassificatore. Matteo ha ricevuto un attestato con la recensione critica del disegno, un trofeo ed una copia del libro “Le favole del Capitano” donato dall'autore Roberto Bragantini.

Sono quindi iniziate le premiazioni dei disegni selezionati dalla giuria. e la consegna dei buoni acquisto per le classi, interrotte da intermezzi di magico divertimento con Ago il Mago e il suo simpaticissimo assistente Bruno. Tra premiazioni ed intermezzi di magia si è giunti ai primi tre classificati: Al primo posto Aurora Marku classe 4^A della scuola Noberasco di Savona Al secondo posto Sofia Galati classe 5^B della scuola Peressi di Quiliano Al terzo posto Elena Piccardo classe 5^A della scuola Mameli di Le prime tre classificate hanno ricevuto ognuna in premio una confezione di Giotto Supermina da 50 pezzi, un trofeo ed un attestato con la recensione critica del disegno. Le tre confezioni di Giotto Supermina sono state offerte da Fila Fabbrica Italiana Lapis ed Affini, che per la prima volta ha sostenuto il nostro concorso.

Tra gli alunni presenti sono state inoltre sorteggiate dieci escursioni in barca a vela, che si svolgeranno nel periodo tra la fine della primavera e l'estate prossima. Alcune curiosità: la scuola col maggior numero di classi partecipanti è "Mazzini" di Savona; la scuola col maggior numero di alunni premiati è la "Peressi" di Quiliano (Valleggia).

"Ringraziamo il comune di Albisola Superiore per aver concesso l'utilizzo del Palazzetto e il presidente di Albisola Pallavolo per la collaborazione. Un sentito ringraziamento al geometra Furio Robotti e a tutti i sostenitori del concorso. Vogliamo esprimere gratitudine ad Ago il Mago per la sua disponibilità e per aver portato tanto divertimento e magia tra i bambini presenti al Palasport durante la premiazione. Un ringraziamento speciale agli organizzatori e a tutti i soci che hanno contribuito al successo di questo "grande evento". Infine, un affettuoso "grazie" va ai piccoli artisti che, attraverso i loro disegni e i loro messaggi, insegnano molto anche a noi adulti", commentano da Assonautica.

 

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di SavonaNews.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium