Eventi - 25 giugno 2019, 12:00

Burtomics 2019 a Finalborgo: il cosplay sarà protagonista (FOTOGALLERY e VIDEO)

Tante le iniziative legate al cosplay, tra cui i photoset gratuiti in splendide location

Burtomics 2019 a Finalborgo: il cosplay sarà protagonista (FOTOGALLERY e VIDEO)

Quest’anno al Burtomics, la grande rassegna dedicata al fumetto, al manga, al retrogaming in programma a Finalborgo dal 12 al 14 luglio, il cosplay avrà un indiscusso ruolo di protagonista.

Per gli appassionati non c’è bisogno di spiegare nulla, ma per chi non lo sapesse facciamo una breve storia del cosplay: questa parola, fusione delle parole “costume” e “to play” (giocare, ma anche recitare) fu coniata nel 1984 da un fotoreporter giapponese, Takahashi Nobuyuki. Ma contrariamente a quanto si pensa, il fenomeno non è nato in Giappone. Nobuyuki, infatti, si trovava in trasferta per lavoro negli USA quando ha scoperto che i fans delle grandi saghe cinematografiche e televisive, da Star Wars a Star Trek, durante le convention non soltanto si scambiavano testimonianze, oggetti collezionisti, memorabilia, ma addirittura si vestivano come i personaggi che avevano amato sul piccolo e grande schermo.

Il vero e proprio boom del cosplay si ha però nel 1995, stavolta proprio in Giappone, in occasione di un grande raduno di fans di Neon Genesis Evangelion.

In questi 35 anni, dal 1984 a oggi, il cosplay è diventato una vera e propria arte e coloro che lo interpretano sono degli autentici professionisti, dotati di notevole carisma e di grandi capacità tecniche (doti recitative, trucco, sartoria) che partecipano a numerosi raduni internazionali.

Al Burtomics nelle passate edizioni la sfilata dei costumi sul palco era l’evento clou del sabato sera, quindi l’appuntamento più atteso dell’intera rassegna, ma quest’anno i momenti dedicati al cosplay saranno addirittura due!

Gli organizzatori, infatti, hanno pensato di dare spazio sia ai talentuosi professionisti di questa specialità, facendoli sfilare al sabato, sia di offrire un’opportunità a coloro che si avvicinano al mondo del cosplay, con una simpatica occasione tutta per loro, alla domenica pomeriggio.

La gara di sabato sera, alle 21 in piazza di Porta Testa, sarà di altissimo livello, selezionata da una giuria di grande competenza, con diversi premi in palio tra coppe e targhe commemorative e un premio in denaro di 200 euro per il primo classificato. Il “Sunday cosplay”, cioè la gara della domenica pomeriggio alle 18, invece, sarà incentrata su un taglio più leggero e “goliardico”, ma al tempo stesso dedicata al tema dei manga giapponesi, argomento portante di tutta l’edizione 2019. L’evento delle 18 sarà presentato dall’ospite d’onore Pietro Ubaldi, la “voce” del doppiaggio italiano nel mondo dei cartoons, degli spot pubblicitari e delle serie tv, insieme alla cosplayer Giulia Canepa e non avrà giuria, ma un premio a estrazione.

Prenotazione per gli eventi cosplay scrivendo a: burtomics.garacosplay@gmail.com

Un’altra straordinaria novità 2019: per gli amanti del cosplay arriva la possibilità di realizzare degli splendidi photoset gratuiti, in collaborazione con l’Associazione Culturale Sintesi di Genova, in due splendide location: in riva al mare con la collaborazione dei Bagni Nautico di Finalmarina e al Forte di San Giovanni. Ecco gli orari: venerdì dalle 15 alle 18 ai Bagni Nautico, sabato dalle 9 alle 11:30 ai Nautico e dalle 15 alle 19:30 al Forte, domenica dalle 10 alle 18 sia ai Nautico che al Forte. Prenotazione al 392/2836191 oppure scrivendo a: info.associazionesintesi@gmail.com

Ecco uno splendido video promo:


Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:

SU