Politica - 09 dicembre 2019, 15:40

Distilo a un "bivio" tra i consigli comunali di Ceriale e Albenga: "Ma scelgo Albenga, il mio cuore è qui"

Il presidente del consiglio comunale ingauno: "Ma voglio comunque ringraziare di cuore tutti quegli elettori cerialesi che mi hanno reso il terzo più votato della mia lista"

Distilo a un "bivio" tra i consigli comunali di Ceriale e Albenga: "Ma scelgo Albenga, il mio cuore è qui"

A seguito delle dimissioni per esigenze professionali del professor Nicolangelo "Nico" D'Acunto, Diego Distilo potrebbe ritrovarsi ad abbandonare il consiglio comunale ingauno per sostituire il suo capolista cerialese?

Non sarà esattamente così. Commenta Distilo: "E’ una grande soddisfazione per me avere la possibilità di scegliere se rimanere in Consiglio Comunale ad Albenga o di andare in quello di Ceriale due comuni molto importanti della provincia di Savona .

La mia scelta sarà quella di rimanere ad Albenga città nella quale sono nato e che vivo tutto il giorno.
A Ceriale sono risultato il terzo più votato della mia lista, risultato che mi ha riempito di orgoglio, ma in un anno sono cambiate molte cose.

Le elezioni comunali di Albenga hanno segnato un percorso diverso, ho deciso di stare vicino a Riccardo Tomatis, Sindaco del popolo, e alla stupenda squadra composta da persone serie speciali e con una grandissima voglia di fare.

Il nostro gruppo politico costituito dalle due liste “Aria Nuova per Albenga” e “Solo Per Albenga” è attivo e con il nuovo anno inizieremo diversi incontri con la città che ci aiuteranno a capire come migliorare ancora più la nostra bella città.

In Consiglio Comunale a Ceriale lascerò il posto  ad Antonello Mazzone   amico e persona seria con il quale si continuerà a lavorare insieme ed in sinergia sicuro che rappresenterà tutti gli elettori che lo scorso anno mi hanno scelto scrivendo il  mio cognome sulla scheda elettorale.

Essere stato eletto in due Comuni mi riempie di orgoglio, questo evidenzia il fatto che  la gente apprezza i miei messaggi e capisce il mio modo di vedere la politica.

Entrando nel tecnico devo dire che non è scontata la mia incompatibilità tra i due Comuni poiché la normativa descrive di non poter essere candidati in due comuni con la carica di consigliere comunale mentre, nel mio caso, sono stato candidato a Ceriale come consigliere comunale e ad Albenga come Sindaco.

Volendo ci sarebbe da discutere, ma personalmente non voglio creare polemiche ed intendo utilizzare il mio tempo per portare avanti gli impegni presi con gli ingauni: la costituzione di una nuova società pubblica e il progetto su Viale Che Guevara che porterà a porgere la mano al Comune di Ceriale che su quella zona ha già fatto un ottimo lavoro.
Buone feste e tutti pronti per le Regionali".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

SU