Cronaca - 20 marzo 2018, 18:42

Savona, in tribunale un papà separato vince il ricorso per l’affidamento della figlia

Un caso che va controcorrente rispetto alla situazione nazionale in cui i padri italiani sono penalizzati nell’affido dei figli

Savona, in tribunale un papà separato vince il ricorso per l’affidamento della figlia

A Roma in occasione della Festa del Papà si è svolta la manifestazione dei papà separati, la protesta si è fatta sentire per una situazione difficile in cui si trovano diversi padri italiani.

Una volta avviati i procedimenti di separazione sono normalmente i soggetti più penalizzati dal punto di vista economico oltre al rapporto con i figli, che nella quasi totalità dei casi vengono affidati alle madri. I padri vengono talvolta totalmente estromessi dal rapporto con i propri figli e dalla gestione degli stessi venendo interpellati solo dal punto di vista economico. 

Ma a Savona invece si è verificato un caso che va controcorrente, un papà che ha raggiunto l’obbiettivo dell’affidamento della propria figlia.

“Ci sono voluti giorni di duro di lavoro, di ricorsi ai Tribunali (civile, penale, minorenni), di raccolta di testimonianze e diciamolo, la fortuna di un giudice attento - spiegano gli avvocati Nadia Carmen Brignone e Giovanna Tedesco che si sono occupati della delicata vicenda - a far sì che in un caso che poteva essere come tanti altri, con l'ennesimo padre costretto a guardare sua figlia crescere solo, quando va bene, due fine settimana al mese, le cose siano andate diversamente e il padre abbia vinto la propria battaglia, ottenendo l'affidamento della bambina”.

Il sig. C.E., con l'aiuto dei propri legali e dei competenti Servizi Sociali, sta affrontando giorno dopo giorno la propria battaglia per vedere tutelati i propri diritti di padre, in un sistema nel quale, a parti invertite, gli sforzi richiesti sono certamente minori. 

“Accanto alle molti madri lasciate da sole a crescere i propri figli - continuano l’avvocato Brignone e l’avvocato Tedesco - seguiamo, altresì, molti casi di papà separati per i quali ogni giorno tentiamo di affermare il diritto di essere genitori e speriamo che casi come quello che si è appena concluso siano una pietra in pù posata sulla difficile strada della parità tra genitori separati nella gestione dei propri figli”. 

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU