/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 28 gennaio 2020, 07:28

Auto a 7 posti: guida all’acquisto

La fascia di mercato che propone la gamma delle auto con 7 posti è un settore molto interessante, in forte crescita

Auto a 7 posti: guida all’acquisto

La fascia di mercato che propone la gamma delle auto con 7 posti è un settore molto interessante, in forte crescita, nonostante qualche momento d'impasse dovuta alla stagnazione dell'economia e alle restrizioni per motivazioni ambientali.

Le case produttrici che operano nel segmento, hanno risposto con adeguamenti nell'ottica del minor impatto energetico e ambientale delle proprie produzioni di gamma, proponendo un variegato "parterre" di proposte che incontrano sempre di più l'interesse della clientela anche per i prezzi davvero contenuti.
Il segmento è coperto da equipaggiamenti come il SUV, le monovolume e le station wagon.

·       Monovolume a 7 posti

Sono vetture con una linea molto compatta e grande. Le tre dimensioni dell'auto tradizionale, l'abitacolo, la zona motore e il bagagliaio, sono inglobate in un'unica dimensione e profilo estetico.
Sono modelli con degli ampi spazi concentrati soprattutto nell'abitacolo e utilizzano dei sedili reclinabili inseriti nella parte posteriore dell'auto.

La monovolume ha rappresentato un segmento di lusso e ora, grazie ai prezzi più abbordabili, ne fanno un modello di auto che incontra un interesse diffuso nell’utenza.
Le ragioni del successo sono legate al comfort che il modello garantisce, soprattutto nei lunghi spostamenti e alle famiglie numerose abituate alle comodità anche durante i viaggi.

Alcuni modelli sempre in voga

Un equipaggiamento di auto interessante, per prestazioni e linee e anche molto ambita per gli appassionati, è la Peugeot 5008 che, nella nuova versione, prevede 4 allestimenti: Active, Business, Allure e GT Line, con un costo che va dai 29.880 ai 38.220€ di base e, per l'allestimento più accessoriato, si superano i 40.000€.

Il modello, da quanto è comparso sul mercato, ha accattivato per la sua linea che ricorda in pieno un SUV, ma gli spazi interni e i 7 posti disponibili sono tipici del monovolume.

Le linee del monovolume sono sempre meno aggressive, più aggraziate e inclini ai gusti del mercato; anche i prezzi sono per tutte le esigenze, rivolgendosi ad alcuni brand che fanno una politica aggressiva sui costi, come Dacia.

L'azienda ex rumena e oggi vicina alla francese Renault, presenta il modello Lodgy, meno d'impatto dal punto di vista estetico ma, considerato il prezzo di partenza di 10.400€, pur sacrificando un po' le linee e la cura di alcuni dettagli, è un monovolume con 7 posti di vera sostanza.

·       I SUV a 7 posti

Il SUV (Sport Utility Vehicle) è un'autovettura con una concezione mista tra la configurazione di un fuoristrada e una tradizionale automobile da strada.
Sono, infatti, rialzati dal terreno, hanno una cilindrata elevata, con trazione integrale e un peso che lo fanno sembrare un tipico fuoristrada, ma l'eleganza delle linee, un cambio naturale senza le scomode marce ridotte e gli pneumatici stradali, sono le caratteristiche tipiche di un'automobile.

Il listino internazionale propone tantissimi brand in questo segmento a un prezzo davvero concorrenziale, con prodotti con caratteristiche SUV tra i 19.000 e i 26.000€.

Le proposte asiatiche del settore

La proposta di SUV indiano presente al prezzo di 18.939€ è Mahindra XUV500 2.2 FWD W6.
Oltre a un prezzo davvero imbattibile, la garanzia è di cinque anni.
Il motore ha una cilindrata troppo alta e con trazione 4x4, ma non la penalizzano nei consumi che sono modesti, considerata la sua struttura e il peso complessivo.
Con i tanti comfort che offre, è l'auto ideale per i lungi viaggi.

Dalla Corea arriva, invece, un ingombrate (nelle dimensioni, ma non negli accessori) proposta SUV della Ssangyong Rexton W 2.0 X a un costo di 25.700€. È un SUV molto spazioso con un potente motore con 155 CV, la trazione è posteriore e, come tutte le motorizzazioni posteriori, crea dei problemi di aderenza e stabilità in curva.

·       La station Wagon

Il modello comparve in Europa prendendo il nome di Giardinetta in Italia, per il tipico prolungamento posteriore di alcuni modelli classici come la 600; in Francia è chiamata familiare o break e in inglese station wagon. Il suo grande successo come auto per i professionisti e per gli agenti di commercio, oggi è ancora molto trendy per le sue linee più morbide rispetto all'aggressività dei primi modelli.

Alcuni equipaggiamenti

Una buona proposta è rappresentata dalla Fiat 500L Wagon, l'evoluzione di segmento della macchina base, la 500L, con una coda lunga per ospitare due passeggeri in più. I sedili posteriori sono reclinabili e, quando sono abbassati, la macchina ha una grossa capienza nel bagagliaio.
Le rifiniture sono secondo gli standard di FCA e vi è una grande attenzione ai consumi.

Volkswagen Touran SCR Trendline BMT nella basica versione da 1.6 TDI

È la station per antonomasia nelle sue linee, lunga 452 cm con una motorizzazione di 115 cavalli e consumi dichiarati intorno ai 4,6 litri per 100 km.
La macchina è molto più leggera delle prime versioni, con una emissione di CO2 pari a 120g per ogni km.
La motorizzazione è a gasolio di ultima generazione e si compra nella versione base con poco meno di 29.000€.

Le automobili usate a 7 posti

Nel vasto panorama delle auto usate 7 posti, è molto attivo anche il settore dell'usato garantito e dell'auto aziendale a km 0. La tendenza, secondo alcuni dati statistici riportati nel 2018, è molto forte nelle aree mediterranee dell'Europa, con Italia e Spagna a farla da padrone.

Alcune aziende immatricolano le auto per motivi espositivi, per poi tenerle all'interno del proprio showroom per una intera stagione, facendo davvero pochissimi chilometri.
Il più tradizionale mercato dell'usato garantito è effervescente e propone modelli di auto con 7 posti con costi competitivi, dove è possibile reperire vetture con due o tre anni d'immatricolazione, in buone condizioni e con un rapporto di qualità-prezzo concorrenziale rispetto al listino delle nuove.

È bene tenere in considerazione, tra i tanti, due modelli:

·       Mercedes Classe B 180 Business 2016 o 2017, con cilindrata 1.5 Diesel 109CV molto performante e potente con cambio manuale, un'auto tipica per affidabilità della casa tedesca, si può acquistare con un prezzo che va dai 13.800 ai 15.000€;

·       Renault Scénic Energy Business, immatricolata nel 2018 o nel 2019, con motorizzazione 1.5 Diesel con 110CV e innesco marce tradizionale, reperibile con un costo tra i 16.000 e i 17.000€.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium