/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 16 agosto 2020, 10:38

Scippa lo zainetto a una giovane turista in vacanza ad Andora: arrestato dai Carabinieri

Il ladro sarà processato l'11 settembre e la refurtiva è stata interamente riconsegnata alla giovane bagnante

immagine di repertorio

immagine di repertorio

Lui ha 35 anni, è nato in Romania, è residente a Torino ma è descritto dai residenti della nostra provincia come una sorta di "pellegrino balneare" nelle località del Ponente Ligure.

Nel pomeriggio della giornata di ieri, ferragosto, ha messo in atto uno scippo ai danni di una turista piemontese che passeggiava sul lungomare di Andora, strappandole lo zainetto.

La scena però è stata vista da alcuni passanti che subito hanno allertato i carabinieri della stazione di Andora, in pattugliamento nel centro cittadino.

Dopo brevi ricerche, il responsabile del fatto è stato scovato in una delle vie di fuga utilizzate per non farsi scoprire, pensando di passare inosservato.

L'occhio vigile di un giovane carabiniere, di pattuglia, lo ha smascherato. Nel frattempo sul luogo prima dei Carabinieri erano già intervenuti anche gli agenti di Polizia Locale del Comune di Andora che hanno contribuito alla buona riuscita delle operazioni. Il 35enne torinese è stato tratto in arresto in flagranza di reato per furto aggravato. La refurtiva, lo zaino, con all'interno soldi, documenti e altri oggetti, è stata completamente recuperata e riconsegnata nelle mani della giovane turista, sollevata dal momento di panico vissuto poco prima. Stamattina avrebbe dovuto tenersi il processo per direttissima a Savona, poi rinviato all'11 settembre.

Il dispositivo di controllo del territorio da parte di tutti i reparti della compagnia di Alassio, che si inserisce in un ampio contesto operativo pianificato dal comando provinciale di Savona, è tuttora in corso e nelle prossime ore sarà intensificato nei punti nevralgici, luoghi pubblici, obiettivi sensibili, allo scopo di rendere serena e tranquilla l estate ai tanti turisti presenti. Anche in questo "caldo" fine settimana ferragostano non mancherà il supporto del nucleo cinofili di Villanova d'Albenga, che pattuglierà il molo e le zone più frequentate dal turismo balneare.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium