Attualità - 04 dicembre 2020, 08:38

Pilotare un drone senza autorizzazioni può costare molto caro

In caso di mancata assicurazione e nessun attestato di pilota le multe sono salate: le sanzioni che vanno da un minimo di 516 euro se si viola il codice della navigazione, ad un massimo di 64.000 euro. In casi in cui si faccia volare un drone in zone non autorizzate, per non parlare se si vola senza assicurazione

Pilotare un drone senza autorizzazioni può costare molto caro

Quante volte ci è capitato di guardare un drone volare e scorrazzare nel cielo. Piccoli o grandi essi siano, utilizzati per giocare o per lavorare sono sempre più usati nei nostri cieli, da circa un decennio gli enti preposti hanno regolamentato il loro uso per evitare che un uso improprio possa causare incidenti a persone ed al traffico aereo con persone a bordo

Allora quali documenti e autorizzazioni dobbiamo avere per evitare SANZIONI?

Attenzione in modo erroneo sovente viene fatto credere la grandezza e il peso di un drone sia il fattore più importante per non conseguire il Patentino… ma non è Così.

Anche se lo si usa solo per giocare ci sono delle regole molto precise…

Fino a quest’anno la normativa ed i regolamenti erano gestiti dall’ ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile) ma dal 1° gennaio 2021 il regolamento italiano verrà adeguato a quello Europeo con sostanziali cambiamenti nelle regole di utilizzo.

Netta distinzione tra uso Hobbistico (GIOCO) e uso Professionale

Per poter pilotare un drone, è necessario avere delle autorizzazioni di base.

In questo articolo ci occuperemo soprattutto di Droni che normalmente vediamo svolazzare in aria, perché in qualunque casa è necessario disporre di un patentino e di un’assicurazione anche per pilotare quelli più piccoli.

Ricordiamo che ci sono alcuni droni che non necessitano di patentino, ma devono avere delle caratteristiche specifiche:

pesare meno di 250 grammi ed essere classificati come drone giocattolo, ovvero un drone che viene indicato adatto per ragazzi inferiori a 14 anni di età.

In tutti gli altri casi?

per essere in regola è sufficiente scaricare il libro di testo dal sito web dell’Enac e superare l’esame on line al costo di 31 euro, così si otterrà. L’Attestato di Pilota APR (DRONI) per uso ludico che una validità di 5 anni. L’esame consiste in 40 domande a risposta multipla a cui rispondere nel tempo massimo di 60 minuti.

Ma non basta. Bisogna anche stipulare un’assicurazione. Obbligatoria per danni a terzi, ma attenzione quella del capo famiglia non va bene, le compagnie assicurative hanno polizze create ad hoc per questi mezzi volanti. Solo i droni considerati “giocattolo” sono esenti.

In caso di mancata assicurazione e nessun attestato di pilota le multe sono salate.

le sanzioni che vanno da un minimo di 516 euro se si viola il codice della navigazione, ad un massimo di 64.000 euro. In casi in cui si faccia volare un drone in zone non autorizzate, per non parlare se si vola senza assicurazione.

Ecco perché Pilotare un drone senza queste autorizzazioni può costare molto caro. Bisogna fare molta attenzione, sia che si tratti di lavoro che di hobby.

Per maggiori informazioni sui corsi di aggiornamento normativo, consulta il sito https://eurodrone.online/

E-mail: info@eurodrone.it

Telefono: 0171-390249 o 346-9419049. 

Ip

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

SU