Leggi tutte le notizie di A PROPOSITO DI... ›

A proposito di... | 11 febbraio 2021, 13:03

Ultimatum per un governo savonese di salute pubblica

La rubrica di Bruno Lugaro

Elezioni 2021

Se Dario Amoretti affida a una lettera aperta (leggere qui) le sue speranze di mettere insieme una versione savonese del governo Draghi, vuol dire che il suo progetto stenta a decollare. E allora meglio usare toni ultimativi per capire chi ci sta.

Amoretti si vede alla guida di una giunta di salute pubblica. Lo ha detto a chiare lettere una decina di giorni fa. Non gli interessano coalizioni  sparagnine, peggio che mai se sbilanciate a destra.

Fra l'altro proprio in queste ore arrivano voci di trame romane a margine delle consultazioni di Mario Draghi.

Il quadro politico cambia di ora in ora e dalla capitale filtra un'indiscrezione secondo la quale sarebbero in corso contatti tra Giovanni Toti, Carlo Calenda e Mara Carfagna.

Obiettivo: creare le basi per la costruzione di una compagine di centro. Quindi "Cambiamo' e "Azione" alleati. Proprio ciò che immagina Amoretti per Savona. Ma il tempo sta scadendo. 

Bruno Lugaro


Per contattare l'autore, scrivi a lugaro@savonanews.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium