Savona - 14 febbraio 2021, 14:30

Vaccini agli over 80 nei comuni sotto ai 5mila abitanti. Damonte Prioli (Asl2): "Prossima settimana mettiamo a punto il modello"

Domani, lunedì 15 febbraio, Azienda Sanitaria e Anci si incontreranno in videoconferenza per mettere a punto il piano d'azione

Vaccini agli over 80 nei comuni sotto ai 5mila abitanti. Damonte Prioli (Asl2): "Prossima settimana mettiamo a punto il modello"

"Nel giro della prossima settimana mettiamo a punto il modello, quindi partiremo anche con i siti nei comuni individuati nel primo entroterra e i restanti della provincia, dopo di che affronteremo anche la seconda fase con le somministrazioni domiciliari ed eventualmente in quei comuni che hanno difficoltà a raggiungere le sedi stabilite".

Il direttore generale della Asl2 Marco Damonte Prioli è intervenuto rispondendo ai dubbi degli amministratori di circa 50 comuni savonesi con meno di  5mila abitanti che si sono chiesti quando avrà inizio la vaccinazione per i loro residenti over 80 visto che la Asl2 aveva preannunciato che sarebbero state organizzate insieme ai sindaci giornate mirate alla campagna vaccinale sul posto.

I primi dubbi infatti erano giunti dai sindaci di Celle Ligure e Sassello.

"In data 15 gennaio 2021 durante l'incontro Anci dei Sindaci con il nuovo Direttore di Asl2 ho dato disponibilità per organizzare la campagna vaccinale a Celle. Ho riconfermato la disponibilità con mail inviata ad Asl2 in data 5 febbraio 2021. Ieri mattina ho ricevuto una comunicazione da Asl2 sulla campagna vaccinale over 80: per i Comuni sotto i 5000 abitanti sta definendo le procedure di intervento. È stata mia premura, anche nella giornata di venerdì 11 febbraio, far presente a tutte le istituzioni competenti e a diversi livelli(Alisa, Asl, Anci, Provincia) la massima collaborazione del Comune di Celle per la campagna vaccinale" aveva specificato la prima cittadina cellese Caterina Mordeglia.

"Abbiamo ricevuto una mail da ASL2 con indicazioni rispetto le vaccinazioni ma senza alcun preavviso rispetto alcuni passaggi che vedono, comuni come i nostri, coinvolti in prima persona nella gestione. Sono stati due giorni intensi anche di confronto con i colleghi altrettanto spaesati. In queste ultime ore si sono chiariti alcuni dubbi appena avrò precise indicazioni le pubblicherò. Per ora stiamo censendo gli ultra ottantenni" spiega il sindaco di Stella Marina Lombardi.

E la richiesta dei sindaci savonesi è stata accolta dagli enti preposti all'organizzazione. Nella giornata di domani, 15 febbraio, dopo la riunione tra Ufficio di Presidenza provinciale e Consiglio Direttivo Anci, alle 13.30 si terrà una videoconferenza tra Anci e Asl2 "per definire quanto opportuno e necessario al fine di definire il riallineamento delle situazioni e definire un cronoprogramma" spiega il presidente della Provincia Pierangelo Olivieri.

"Seguiranno, suddividendo il nostro comprensorio provinciale probabilmente in 4 gruppi, altrettante videoconferenze - aggiunge Olivieri - confidando, nella giornata di martedì, di avere una definizione puntuale, zona per zona".

Nel frattempo dopo le prime 300 vaccinazioni al Palatrincee e l'avvio al Palacrociere (dove ne verranno somministrati circa 600 al giorno), domani e martedì, 15-16 febbraio, la campagna proseguirà all'Auditorium Santa Caterina a Finalborgo in via Lancellotto per un totale complessivamente di 1200 persone individuate attraverso sorteggio e contattate direttamente da ALiSa.

Dal giorno 17 febbraio saranno attivi i punti vaccinali a Savona, al Terminal crociere da martedì a venerdì; a Finalborgo al Chiostro di Santa Caterina, da giovedì a sabato; ad Albenga nella tensostruttura zona Vadino, da lunedì a mercoledì; Cairo Montenotte alla Scuola Penitenziaria, il primo, terzo e quarto martedì del mese; Millesimo, al Palazzetto dello Sport, struttura polivalente, piazza Pertini, il secondo martedì del mese.

In base alle indicazioni di Alisa e comunque in funzione della disponibilità di vaccini, le prossime fasi del piano vaccinale riguarderanno gli anziani over 80 e a seguire, progressivamente le persone under 80 e specifiche categorie di soggetti vulnerabili.

 

Prenotazione per gli over 80: modalità e tempi: per effettuare la prenotazione in tutti i casi è necessario avere sotto mano la propria tessera sanitaria, con anche il proprio codice fiscale:

- prenotovaccino.regione.liguria.it

- attraverso pc o tablet o smarphone sarà possibile prenotare a partire dalle ore 23.00 del 15 febbraio collegandosi al sito;

- numero verde 800 938818

- Sarà possibile prenotare attraverso il call center dalle ore 6.00 del 16 febbraio.

Il 16 e il 17 febbraio il call center sarà dedicato alla prenotazione delle vaccinazioni:

non sarà possibile prenotare le altre tipologie di prestazioni salvo quelle urgenti;

sportelli CUP/sportelli Asl 2

– La prenotazione sarà possibile a seconda degli orari di apertura delle diverse sedi (indicati sul sito https://www.asl2.liguria.it/prenotazioni-e-ticket/sportelli-cup.html). Il 16 e 17 febbraio gli sportelli non sarà possibile prenotare le altre tipologie di prestazioni salvo quelle urgenti.

Per garantire la massima efficacia ed efficienza del sistema e minimi tempi di attesa per i cittadini nei primi giorni di prenotazione e nell’ottica di privilegiare l’età dei destinatari della vaccinazione è previsto che: il 16 febbraio sia consentita la prenotazione per gli over 90; il 17 febbraio sia consentita la prenotazione anche agli over 85; dal 18 febbraio potranno prenotare tutti i cittadini con più di 80 anni.

Al momento della prenotazione della prima dose di vaccino, verranno comunicati anche la data e l’orario per la somministrazione del richiamo, con la conferma della prenotazione che avverrà poi contestualmente alla somministrazione della prima dose.

A partire dal 22 febbraio saranno vaccinati anche: professionisti afferenti ad ambulatori accreditati, sanitari liberi professionisti, volontariato a contatto con persone fragili e figure assimilabili over 55 (la vaccinazione sarà gestita direttamente dall’Asl 2, con chiamata diretta), ospiti e personale delle strutture e comunità ad alto rischio over 55.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU