Sanità - 15 luglio 2022, 10:41

Asl 2 e sindacati pensionati: "Insieme per un'informazione chiara e condivisa"

Sancito un accordo per l’istituzione di sportelli di prima informazione presso le sedi sindacali per l’orientamento ai servizi socio sanitari presenti nel territorio

Asl 2 e sindacati pensionati: "Insieme per un'informazione chiara e condivisa"

Il 7 luglio ha rappresentato per l'Asl 2 e per i sindacati pensionati una data importante. E’ nato infatti l’accordo per l’istituzione di sportelli di prima informazione presso le sedi sindacali per l’orientamento ai servizi socio sanitari presenti nel territorio.

Con l’accordo siglato dalla direzione di Asl 2 e dai rappresentanti sindacali il cittadino avrà un ulteriore ed importante servizio di informazione in merito alla rete dei servizi socio sanitari.

La premessa è che agli sportelli di Asl 2 si rivolgono molti cittadini, spesso anziani o loro familiari, per richieste finalizzate all’assistenza domiciliare o residenziale e che analoghe richieste si verificano anche presso le sedi sindacali delle organizzazioni sindacali.

Nell’accordo le organizzazioni sindacali Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uil Pensionati si rendono quindi disponibili ad istituire all’interno delle proprie sedi uno sportello di prima informazione per facilitare l’orientamento dei cittadini rispetto ai servizi presenti/erogati nel territorio savonese e per rilevarne bisogni e necessità. Nel contempo la Asl 2 si impegna a garantire la formazione ed il supporto agli sportelli. L’accordo prevede l’avvio della formazione degli operatori a settembre e la partenza ad ottobre 2022.

Il direttore generale, il dottor Marco Prioli, esprime soddisfazione per l’accordo: "Questo accordo rappresenta un importante traguardo per Asl 2 e per le organizzazioni sindacali dei pensionati perché, attraverso questa alleanza sarà finalmente realtà la strada della rete di supporto e informazione ai cittadini che l’Asl 2 punta a percorrere insieme alle associazioni del territorio”.

Il Direttore Socio Sanitario, la dottoressa Monica Cirone commenta: "Questa alleanza è da considerare  un importante passo verso una maggiore informazione ai cittadini sulla presenza dei servizi nella rete territoriale e quindi una migliore presa in carico da parte di Asl 2". 

Per Fausto Dabove, Mario Ivaldi e Claudio Gallo, responsabili provinciali rispettivamente di Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uil Pensionati: "L'accordo è la conferma dell’attenzione e dell’impegno delle OO.SS. dei pensionati verso il territorio ed in particolare, verso gli anziani, le fasce fragili e le persone che possono avere difficoltà nel trovare informazioni sui servizi socio-sanitari erogati da Asl 2 e su come potervi accedere. Ciò comporterà, per le nostre sedi, un impegno ancora maggiore, ma proprio per gli obiettivi alla base dell’accordo se la fase sperimentale darà riscontri positivi potrà essere esteso il numero delle sedi di Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uil Pensionati in grado di fornire queste informazioni”. 

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU