/ Economia

Spazio Annunci della tua città

Imbarcazione in ottimo stato, Coperta e pozzetto in teak-Falchetta e trincarni in mogano verniciato.Verricello...

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Strepitosa occasione composta da soggiorno più angolo cottura due camere ,,gran terrazzo più grande giardino...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | mercoledì 13 settembre 2017, 19:51

Diventare influencer: i nuovi punti di riferimento dei giovani internauti

Cambia la società, cambiano le tendenze e con esse anche i punti di riferimento

Cambia la società, cambiano le tendenze e con esse anche i punti di riferimento. Essendo oggi Internet il luogo all’interno del quale convergono tutte le attenzioni degli internauti, non stupisce il fatto che sia proprio la rete ad ospitare alcune delle maggiori opportunità di successo, per chi intende sfruttare una propria idea o competenza per creare un vero e proprio business, del quale vivere. Non a caso, attualmente sono tantissime le persone che ambiscono a diventare influencer: ovvero individui che possono contare su un enorme seguito di utenti, i quali decidono di affidarsi a quelli che considerano come i maggiori esperti di un campo, che dispensano consigli e lezioni tramite blog o pagine social come Instagram, monetizzando con le sponsorizzazioni.

Come diventare influencer?

Diventare influencer significa partire da una base di conoscenze molto ampia in un certo settore, perché è sempre dalla passione che nascono i blog o le pagine di successo. Poi, non bisogna mai commettere l’errore di avvicinarsi a questa nuova professione per denaro: serve tanta pazienza per poter monetizzare questa attività, ed uno spirito d’iniziativa molto forte, per via della concorrenza. Certo, per chi parte da zero sarà difficile raggiungere in breve tempo la popolarità (e i guadagni) degli influencer più popolari - come ad esempio Tania Cagnotto e Gregorio Paltrinieri, testimonial dell'operatore internet ricaricabile Linkem. Ma esistono altri fattori chiave per spingere un influencer verso il successo, ogni piattaforma utilizzata infatti dev’essere studiata nei particolari e sfruttata per un certo scopo (ad esempio articoli, video o foto), e bisogna anche mantenere attivo il proprio pubblico, spingendolo all’interazione costante con le call to action.

Come diventare influencer su Instagram?

Visto il potere comunicativo che appartiene oggi alle foto, uno dei social migliori per creare un’attività da influencer è Instagram: vale dunque la regola precedentemente illustrata, ovvero la totale conoscenza di questa piattaforma. Detto questo, come diventare influencer su Instagram? Per prima cosa bisogna scegliere una nicchia – sia essa la cucina, la musica o la moda – e successivamente offrire agli utenti qualcosa che i competitor ancora non offrono, differenziandosi dagli altri. Bisogna poi saper raccontare: lo storytelling è infatti una tecnica oggi fondamentale per coinvolgere gli utenti e per farli affezionare ad un influencer. E bisogna ovviamente fornire un valore concreto, che possa spingere qualcuno a seguire con costanza la pagina. Pubblicare con continuità, interagire con la community e il corretto uso degli hashtag faranno il resto.

Diventare influencer: quelli che ce l’hanno fatta

Oggi l’esempio più clamoroso di influencer in Italia è indubbiamente Chiara Ferragni, anche se va detto che in campo internazionale – nel mondo della moda – nessuna batte Kim e Kardashian. Anche Lele Pons è diventata famosissima per merito di una piattaforma come YouTube, così come la rapper Nicky Minaj. E gli uomini? Luca Macellari Palmieri è un top influencer nel campo della moda, così come il fashion blogger Gian Maria Sainato. Impossibile poi non citare Giacomi Piccini, un influencer che su Instagram ha collezionato numeri a dir poco invidiabili, sfruttando il suo fisico ed il suo amore per la moda. Infine, Mariano Di Vaio, il principe del fashion su Instagram.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore