/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 11 dicembre 2015, 15:44

Riconoscimenti FIVL al Sindaco di Denice Nicola Cosma Papa e all’artista albisolese Ettore Gambaretto

La Sezione della FIVL dell'Acquese assume la denominazione “Alto Monferrato e Langa”. Annuncio dato a Denice durante la Mostra dei presepi artistici.

Riconoscimenti FIVL al Sindaco di Denice Nicola Cosma Papa e all’artista albisolese Ettore Gambaretto

Due importanti riconoscimenti della Federazione Italiana Volontari della Libertà (FIVL), assegnati al Sindaco di Denice Nicola Cosma Papa e all’artista Ettore Gambaretto, suggellano l’estensione a un più ampio comprensorio del progetto multiculturale “Dal Mare alle Langhe”, volto a favorire gli scambi fra i territori della Liguria e del Basso Piemonte in tutte le espressioni umane dell’intelletto e dell’ingegno.

Al ceramista albisolese, presidente dell’Associazione di promozione sociale “Casa delle Arti”, è stata consegnata la Tessera ad Honorem per il fattivo impegno per propiziare intese che potranno rendere itinerante la rassegna. Grazie, infatti, alle relazioni intessute da Gambaretto – assai noto per passione e zelo dedicati all’allestimento a livello nazionale di mostre personali e collettive, documentate dalla stampa specializzata e in numerosi annuari e cataloghi d’arte, e alla memoria dell’opera artistica del padre Giuseppe, pittore, scultore e ceramista, nato nel 1909 a Verona e mancato a Savona nel 2001 - la FIVL è giunta a Denice, minuscolo borgo medievale, propaggine estrema delle Langhe e del Monferrato, raccolto a cerchio intorno alla torre carrettesca, ricco di case in pietra e di chiesette antiche, adornate di opere di ceramica artistica contemporanea che costituiscono un Museo a Cielo Aperto.

L’occasione è stata la cerimonia di apertura della Mostra Internazionale dei Presepe Artistici, “La Torre e il sogno del Presepe”, un’evento di grande suggestione, giunta alla sua XI^ edizione, che si svolge come da tradizione a Denice, dal 5 dicembre al 10 gennaio, il cui prestigio quest’anno oltrepasserà i confini provinciali per arrivare fino in Liguria entrando in sinergia con un’altra importante iniziativa culturale: opere degli artisti Zitti Vittorio, Sciutto Renza Laura, Tovagliaro Angelo, Basso Walter, Menzio Margherita, La Spesa Rosanna,  Celeste Angelo Maria e Picazzo Gianni,  vincitori delle precedenti edizioni e donate al Comune di Denice, saranno le protagoniste della mostra “Presepi a Verezzi”.

Erano presenti il Sen. Federico Fornari, l’On. Massimo Fiorio, il Cons. Reg. Valter Ottria, due parlamentari non più in carica -il Sen. Adriano Icardi, presidente dell’ANPI di Acqui Terme, e l’On. Massa, segretario generale del Distretto Biologico della Valle Bormida -, sindaci e amministratori in rappresentanza dei Comuni di Cartosio, Castelletto Monferrato, Monastero Bormida, Montaldo Bormida, Pareto, Ponti, Prasco, Ponzone e Terzo, l’ing. Antonio Rossello di FIVL – AVL Liguria, e artisti provenienti da più parti d’Italia.

Elisa Gallo, invitata alla manifestazione, ha dato l’annuncio che la locale Sezione FIVL da lei presieduta, sin dalla fondazione nel 2013 avente a Bubbio, dando seguito alle autorizzazioni pervenute dai livelli associativi sovraordinati, ha variato la propria intitolazione in “Alto Monferrato e Langa” e mantiene facoltà di avvalersi della precedente denominazione “Pasquale Balaclava – Aeroporto Excelsior”, limitatamente alle iniziative in memoria delle vicende resistenziali inerenti il campo d’aviazione “Excelsior” di Vesime.

Un cambio che non è un atto solo formale, ma vuole indicare l’effettivo ambito territoriale che la Sezione è vocata a coprire: ossia l'Acquese - la zona gravitante attorno ad Acqui Terme, comprendendo anche i comuni meridionali della provincia di Asti, da sempre legati alla città termale - un ambito di cui sono parte sia Bubbio sia Denice.

L’Amministrazione comunale di Denice si è dimostrata disponibile a coinvolgere in future manifestazioni la FIVL, che si è affermata nel comprensorio proprio organizzando le varie edizioni della rassegna “Dal Mare alle Langhe”.

Per suggellare la consonanza d’intenti e i buoni rapporti stabiliti, la Presidente Gallo ha dunque consegnato un Attestato di Benemerenza al Sindaco di Denice, Nicola Cosma Papa.

cs

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium