/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 09 marzo 2020, 15:30

Savona, la sospensione delle attività didattiche non frena il Ferraris-Pancaldo: viaggio nella "lezione a distanza" (FOTO e VIDEO)

L'istituto savonese ha attivato la possibilità di svolgere delle video lezioni che si possono effettuare da casa o per chi ha difficoltà di supporto tecnico sono state predisposte 5 postazioni direttamente a scuola

Savona, la sospensione delle attività didattiche non frena il Ferraris-Pancaldo: viaggio nella "lezione a distanza" (FOTO e VIDEO)

"Ragazzi, ci siete?". Inizia la lezione e non è il classico appello nelle aule dell'Istituto Ferraris Pancaldo di Savona.

Al tempo dell'emergenza Coronavirus e con la sospensione delle attività didattiche fino al prossimo 16 marzo, la scuola savonese di via alla Rocca non si ferma, anzi.

Per gli studenti è stata infatti attivata la possibilità di svolgere delle video lezioni che si possono effettuare da casa o per chi ha difficoltà di supporto tecnico sono state predisposte 5 postazioni direttamente a scuola.

I computer portatili si collegano alla lavagna Lim e l'insegnante in classe tramite l'applicazione Meed, al quale gli studenti si collegano tramite la propria mail e quella della scuola (viene utilizzata la piattaforma Gsuite), può svolgere la lezione invitando tutti gli alunni della classe interessata. La lavagna sulla quale scrive l'insegnante viene così condivisa e gli studenti possono seguire.

Un vero e proprio appuntamento giornaliero fissato dai professori con un membro della classe che avvisa così i propri compagni e si sintonizzano per la lezione a distanza.

 "Siamo molto soddisfatti, gli studenti stanno partecipando in maniera molto attiva e con entusiasmo - spiega l'Itp di informatica, tecnico di laboratorio, Elisabetta Molinaro  - E' un modo per andare avanti, c'è bisogno di tornare alla normalità".

"Chi si tirerà indietro, chi si lascerà vincere dalla pigrizia, dall’irresponsabilità, dalla sua parte peggiore non riceverà nulla né ora né al termine di questo anno scolastico così travagliato (e non siamo ancora alla fine…). Verrete stimolati a partecipare con alcuni di questi strumenti: posta elettronica (ognuno di voi ed ogni classe ha un proprio indirizzo mail attivo, guardatelo ogni giorno, più volte al giorno!); piattaforma Spaggiari - registro elettronico sezione didattica; Google Drive per condivisione documenti; Google Classroom per svolgere compiti e restituirli a scadenza; Google Moduli attraverso il quale ricevere verifiche. G Suite MEET per fare lezione insieme" questo era stato il monito del Dirigente Scolastico Alessandro Gozzi.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium