/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 18 maggio 2020, 12:32

Ad Alassio una piazza intestata a medici e infermieri? Il suggerimento di Marco Melgrati

"Per non sconvolgere la toponomastica cittadina ho anche individuato e suggerito il piazzale di via Pera, attualmente privo di intestazione" aggiunge il sindaco "sospeso" e coordinatore Provinciale di Forza Italia

Ad Alassio una piazza intestata a medici e infermieri? Il suggerimento di Marco Melgrati

"Quello che ho suggerito all'amministrazione cittadina di Alassio, come sindaco “sospeso” è stato di intestare una piazza cittadina a medici e infermieri, veri eroi dell’emergenza degli ultimi due mesi, insieme ai volontari delle pubbliche assistenze, agli uomini e le donne delle Forze dell’Ordine, ai Farmacisti, ai volontari della protezione civile, ai vigili del fuoco, a sindaci e amministratori, ai sacerdoti e tanti altri". Questa la proposta lanciata da Marco Melgrati. 

"Ma più di tutti chi ha vissuto in prima linea questa “guerra”, subendo delle forti perdite di vite umane, nello svolgimento del proprio servizio, che è diventato una missione, sono i medici e gli infermieri di tutta l’Italia. E non va dimenticato l’impegno dei medici di famiglia, che hanno pagato in termini di vite umane il Loro impegno per la cura domiciliare delle persone affette da Covid-19". 

"E intestare loro una piazza è sicuramente un doveroso omaggio. Per non sconvolgere la toponomastica cittadina avrei anche individuato e suggerito il piazzale di via Pera, attualmente privo di intestazione. Un’area che sarà interessata quanto prima dal progetto di realizzazione del nuovo parcheggio pluripiano, un piano interrato e due in sopraelevazione, e che quindi vedrà una ristrutturazione e una riqualificazione importante - prosegue - Infatti, dopo le due fasi di appalto, il primo e il secondo lotto, tra i posti a raso e i posti in struttura saranno disponibili 160 posti auto, contro gli 80 posti a raso dell’attuale piazza, accogliendo gli ospiti e i residenti in arrivo dalla vicina Aurelia Bis come parcheggio di scambio, completamente gratuito, per poi distribuire gli utenti nei percorsi pedonali verso il centro". 

"La piazza, così rinnovata, potrebbe ricordare a tutti lo sforzo e il sacrificio di tanti anonimi Medici e Infermieri che hanno lottato fino allo stremo delle forze, con turni massacranti, spesso senza poter abbracciare i propri cari, e molti hanno pagato questo impegno con la vita stessa, per fronteggiare questa pandemia senza precedenti. L’intestazione potrebbe essere: “piazza medici e infermieri d’Italia, eroi della lotta contro il Covid-19”… Spero che l’amministrazione del comune di Alassio possa aderire a questo mio suggerimento, e deliberare subito per l’intestazione". 

"Come coordinatore Provinciale di Forza Italia invito inoltre gli altri sindaci della Provincia di Savona a prendere la stessa iniziativa in ogni città… ogni città savonese dovrebbe avere una piazza, uno slargo, un giardino, una passeggiata, una via o un vicolo intestato ai veri eroi, medici e infermieri, di questo nefasto periodo della storia della nostra bella Italia" conclude Melgrati. 

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium