/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 16 agosto 2020, 14:05

Confronto Stato/Regioni oggi alle 16: che ne sarà delle discoteche?

Il Premier Conte e i ministri Boccia, Patuanelli e Speranza incontreranno i vertici regionali: possibile una chiusura dei locali da ballo fino a nuovo ordine

Confronto Stato/Regioni oggi alle 16: che ne sarà delle discoteche?

Il timore di una nuova ondata di Covid-19 vede in questo momento le discoteche “nell’occhio del ciclone”. Gli ultimi fatti in provincia di Savona risalgono a ieri stesso (leggi QUI) e a pochi giorni immediatamente prima di ferragosto (leggi QUI): mascherine ostentate sul bicipite, assembramenti, folle festanti e talvolta qualche tafferuglio. Circostanze che contrastano con le normative di contenimento del virus.

Ma sia ben chiaro: non è certo un problema tutto ligure. La questione, al contrario, è di rilevanza nazionale.

Per questo motivo, alle 16 di oggi pomeriggio, il Premier Giuseppe Conte ha deciso di confrontarsi con le Regioni. Ciò che scaturirà dal dibattito potrebbe portare a una chiusura dei locali da ballo fino a nuovo ordine su tutto il territorio italiano.

In merito esiste un dpcm, varato il 7 agosto scorso, nel quale si legge: “restano sospese le attività che abbiano luogo in sale da ballo e discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso”.

Fino a questo momento le località a maggior economia turistica della nostra nazione erano riuscite a strappare deroghe e permessi, ma secondo quanto riferito nelle ultime ore da voci ancora del tutto informali vicine al governo, la linea dovrebbe essere quella di una ulteriore stretta di vite su questo decreto.

Al confronto di oggi pomeriggio con le Regioni saranno presenti il presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte, il ministro degli affari regionali Francesco Boccia, il ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli e il ministro della sanità Roberto Speranza.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium