/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 02 dicembre 2020, 08:46

Mercato delle criptovalute: quali previsioni per il Ripple?

Nato con il Bitcoin, il mercato delle criptovalute si è espanso molto negli ultimi anni ed ha accolto tante nuove monete digitali

Mercato delle criptovalute: quali previsioni per il Ripple?

Nato con il Bitcoin, il mercato delle criptovalute si è espanso molto negli ultimi anni ed ha accolto tante nuove monete digitali. Alcune di queste sono guardate con interesse dagli investitori che vogliono diversificare il portafoglio: le altcoin sono considerate un valido asset finanziario e le operazioni di trading con le criptovalute sono cresciute esponenzialmente in questi anni.

Tra le criptomonete per cui si sta avendo una più rapida crescita della capitalizzazione del mercato si trova l’altcoin Ripple. Questa valuta digitale ha rivoluzionato il modo di intendere le transazioni online e nonostante abbia cercato di stringere dei legami con le istituzioni finanziarie offre il vantaggio della decentralizzazione come tutte le criptomonete.

Sono numerosi gli investitori che sono interessati ad analizzare quanto vale il ripple per individuare il momento più conveniente per investire su questa altcoin e per aggiungere questo asset innovativo al portafoglio finanziario. Lo studio del mercato è indispensabile prima di aprire o chiudere una qualsiasi posizione finanziaria: gli investitori di successo si informano sulle variazioni di prezzo degli assets, a maggior ragione quando scelgono di operare con le criptovalute.

Come investire in Ripple


Coloro che sono interessati ad investire in Ripple possono scegliere di acquistare le criptomonete affidandosi ad una piattaforma specializzata nella vendita di valute digitali. Tutte le piattaforme autorizzate in Italia vendono anche i Ripple, si tratta infatti di una criptovaluta ormai conosciuta e con una capitalizzazione di mercato elevata.

Le monete acquistate su queste piattaforme possono essere conservate nei portafogli digitali offerti dalle piattaforme stesse, oppure possono essere inviate al proprio wallet aperto con un’altra società. Gli investitori avranno piena libertà di gestione delle loro altcoin.

Per gli investimenti in Ripple non bisogna per forza procedere con l’acquisto delle monete, si possono sfruttare anche i cosiddetti Contract For Difference (CFD). Si tratta di contratti che seguono il valore dell’asset a cui fanno riferimento e che danno la possibilità di operare con qualunque asset finanziario, senza doverlo necessariamente acquistare.

I CFD sono utilizzati per il trading con le criptovalute, che deve essere effettuato solo con broker autorizzati dalla Consob per non correre il rischio di essere truffati. Il trading si può fare sia con coppie di criptovalute, sia con altcoin e valute fiat. Per scegliere il broker a cui affidarsi si consiglia di valutare la semplicità di utilizzo della piattaforma, gli strumenti di investimento disponibili e le commissioni che vengono applicate sulle operazioni finanziarie.

Previsioni Ripple: conviene investire su questa criptomoneta?


Prima di iniziare ad investire con questa moneta è utile fare un’analisi del mercato delle criptovalute, focalizzandosi in particolare sulle previsioni Ripple. Queste previsioni hanno lo scopo di dare agli investitori, sulla base dei dati storici e dell’andamento generale del mercato delle criptomonete, delle indicazioni sulle possibili variazioni del prezzo del Ripple.

Le previsioni degli esperti di criptovalute fanno emergere due scenari differenti. Molti esperti credono che il valore del Ripple possa crescere nei prossimi anni, seguendo un trend positivo che dovrebbe riguardare l’intero settore delle criptomonete, coinvolgendo in particolare le valute con le capitalizzazioni di mercato più alte. C’è però anche un gruppo di analisti secondo cui il Ripple e le altcoin dovrebbero essere guardati con prudenza, a causa della loro elevata volatilità, che potrebbe riservare delle sorprese spiacevoli agli investitori.

Chi investe in criptovalute deve infatti essere consapevole del rischio di investimento che si corre acquistando questi assets. Le altcoin sono la scelta ideale per gli investitori che sono alla ricerca di assets che possano offrire un guadagno potenzialmente elevato, ma che al tempo stesso sono pronti ad assumersi il rischio della volatilità e che sono consapevoli della possibilità che le monete virtuali possano perdere gran parte del loro valore.



Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium