/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 30 aprile 2021, 18:58

Presso l'altare dell'Immacolata nella Basilica di Finalmarina per tutto maggio si svolgerà il “Mese della Preghiera Incessante per la fine della pandemia”

Oltre alla preghiera, la comunità parrocchiale raccoglierà viveri per le famiglie bisognose

Presso l'altare dell'Immacolata nella Basilica di Finalmarina per tutto maggio si svolgerà il “Mese della Preghiera Incessante per la fine della pandemia”

La Parrocchia di San Giovanni Battista di Finalmarina si unisce alla richiesta del Papa per la preghiera del Santo Rosario del mese di maggio.

Prenderà il via il 1° maggio e si protrarrà fino al 31 il “Mese della Preghiera Incessante per la fine della pandemia”. Ogni sera, alle 17.30, ci si ritroverà in Basilica per recitare il Santo Rosario presso l’Altare dell’Immacolata Concezione.

All’inizio del Santo Rosario verrà acceso un cero presso l’altare dell’Immacolata Concezione tanto cara ai finalesi.

Ci si unirà alle intenzioni proposte ogni sera dal Papa, spiritualmente uniti con i diversi santuari del Mondo, coinvolti in questa importante iniziativa spirituale.

La comunità finalese, insieme al suo Parroco, contribuisce all’allestimento dell’altare con fiori e piante.

Chi vorrà potrà contribuire alle decorazioni. Inoltre, contestualmente a questa iniziativa di preghiera è attiva in Parrocchia una raccolta di viveri per famiglie bisognose.

Anche questo è un modo semplice e profondo allo stesso tempo per sentirsi un popolo che prega, che si affida all’intercessione di Maria e che non si rassegna alle difficoltà di questi tempi.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium